Nasce il nuovo Four Seasons Bahrain Bay: un urban resort nel Golfo Arabo

0
3208

68 piani e due torri che stanno cambiando lo skyline della città di Manama, capitale del Regno di Bahrein, ospiteranno 273 camere e suite, 5 piscine, 7 ristoranti e una delle più grandi SPA Four Seasons al mondo

Destinazione nota per il sole e il divertimento, ma anche importante centro di commercio internazionale, il Regno del Bahrein sta aumentando sempre di più sua la notorietà e Four Seasons Hotel & Resort entra nel cuore di questa evoluzione: nel 2015 nasce il nuovo Four Seasons Hotel Bahrain Bay.

Ideato e realizzato dallo studio di architetti Skidmore, Owings & Merrill, che ha firmato progetti iconici come la Sears Tower di Chicago e il Burj Khalifa di Dubai, il Four Seasons Hotel Bahrain Bay sorge sulla sua isola privata artificiale e si divide su due torri di 68 piani collegate tra loro da un impressionante Sky Bridge che ospita ristoranti esclusivi e sale meeting. Con viste sullo scintillante skyline di Manama o sulla vasta distesa del Golfo Arabico, le 216 camere e 57 suite offrono il massimo del comfort in Bahrein e tutte dotate del nuovo Four Seasons Bed, completamente personalizzabile.

Alla base delle due torri si snoda un vivace insieme di ristoranti, sale riunioni, magnifiche piscine, terrazze, giardini e una delle più grandi Spa Four Seasons al mondo. Estesa su una superficie di oltre 3.000 metri quadrati la Spa si divide in una serie di padiglioni che ospitano 17 sale trattamenti, sale relax con juice bar, spogliatoi, vasche idromassaggio, un salone di bellezza, un barber shop e una piscina coperta.

Four Seasons Hotel Bahrain Bay metterà a disposizione concept unici nei suoi 7 ristoranti e bar, con menu supervisionati da due leader della cucina internazionale: Wolfgang Puck, Chef ufficiale dei premi Oscar dal 1994, e Stefano Andreoli, Executive Chef dell’Hotel.

Lo Chef Puck propone tre vere e proprie esperienze culinarie al Four Seasons Hotel Bahrain Bay: re Asian Cuisine, un approccio moderno alla cucina tradizionale cinese, il Blue Moon Lounge e il suo famoso CUT by Wolfgang Puck con l’adiacente CUT Bar & Lounge. Stefano Andreoli supervisionerà gli altri quattro ristoranti e lounge: Bahrain Bay Kitchen, Bay-View Lounge, Vento e Azure.

“Questo è un momento chiave per il Bahrein e io non vedo l’ora di dare il benvenuto agli ospiti del Four Seasons Hotel Bahrain Bay”, dichiara il General Manager Greg Pirkle, che ha girato il mondo in 25 anni di carriera in Four Seasons. “Dallo spettacolare impatto visivo del nostro edificio che sorge dalla sua isola privata nel mezzo della baia, fino all’incredibile cura di ogni dettaglio per soddisfare le esigenze dei nostri ospiti, promettiamo una vera e propria esperienza esclusiva nel nostro resort urbano”.

Four Seasons Hotel Bahrain Bay si aggiunge alle prossime aperture del brand, Four Seasons Resort Dubai at Jumeirah Beach e Four Seasons Hotel Doha, anticipando i progetti di continua espansione del Gruppo nel Golfo Arabo.

www.fourseasons.com/bahrain

Four Seasons Hotels and Resorts
Dedito alla continua innovazione e al mantenimento dei più alti standard di qualità, Four Seasons ha inventato il lusso per il viaggiatore moderno. Dagli ambienti eleganti e qualità più raffinata, alla cura del servizio altamente personalizzato 24 ore su 24, Four Seasons incarna la vera casa lontano da casa per coloro che conoscono e apprezzano il meglio. Profondamente istillata, la cultura Four Seasons è personificata dai suoi dipendenti – persone che condividono un solo obiettivo e sono ispirati ad offrire il migliore servizio. Fondato nel 1960, Four Seasons ha seguito un percorso d’espansione programmato, aprendo alberghi nelle maggiori città e nelle più attraenti destinazioni del mondo. Attualmente, con 94 hotel, Four Seasons continua a condurre l’ospitalità di lusso con miglioramenti innovativi, rendendo più facile il viaggio d’affari e più gratificante il viaggio di piacere. Per maggiori informazioni visitate http://press.fourseasons.com e seguite l’account Twitter@FourSeasonsPR.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here