L’autunno a Pontedilegno-Tonale

0
206

 

A Pontedilegno-Tonale  settembre e ottobre  sono i mesi ideali per anadare alla scoperta dei funghi grazie all’iniziativa Bioblitz che promuove l’educazione naturalistica e scientifica. Non solo: si va anche ad ascoltare i bramiti dei cervi in amore nei boschi o a gustare un aperitivo presso l’area faunistica di Pezzo dove i bambini potranno osservare i cervi e partecipare a laboratori naturalistici. Alcuni impianti di risalita rimangono in funzione anche a settembre

Le  cime del comprensorio  Pontedilegno-Tonale si sono ricoperte per qualche ora di un leggero velo bianco, ma è stata solo una perturbazione di passaggio. Il sole è tornato a splendere e ci aspetta una stagione ricca di colori e di interessanti attività a contatto con la natura. Flora, fauna e funghi sono protagonisti di questa stagione “di mezzo”, che tuttavia non è un semplice intermezzo tra l’adrenalina dell’estate e i mesi consacrati allo sci. E’ un periodo che porta a rallentare il ritmo e ad avvicinarci alla natura in una maniera più intima, più attenta ai suoi sapori, ai suoni, ai suoi colori.

L’occasione per vivere queste sensazioni con intensità viene da alcune iniziative in programma tra settembre ed ottobre a Pontedilegno-Tonale. La prima, in ordine di tempo, è Bioblitz ovvero un evento di educazione naturalistica e scientifica che si realizza contemporaneamente in più aree protette della Lombardia nelle giornate del 12 e 13 settembre.

Nell’ambito di questo progetto, la Casa del Parco Adamello organizza per domenica 13 settembre a Ponte di Legno una passeggiata per il riconoscimento dei funghi e delle principali specie arboree del bosco, in compagnia di un esperto micologo. Lo scopo è quello di avvicinare le persone alla natura e sensibilizzarle al riconoscimento delle diverse specie. Le foto e gli audio registrati in questa occasione ed inviati in giornata tramite la app INaturalist aiuteranno i naturalisti dei Parchi ad arricchire l’Osservatorio della Biodiversità di Regione Lombardia!

L’autunno è la stagione degli amori per i cervi, che sentono forte il richiamo ad accoppiarsi. Nella fase del corteggiamento, producono dei suoni molto particolari e suggestivi che si diffondono nel bosco. Ogni sabato e domenica tra il 20 settembre ed il 18 ottobre, la Casa del Parco organizza escursioni nella bellissima Val Grande di Vezza d’Oglio per ascoltare questo richiamo amoroso, che assicura la sopravvivenza della specie. L’escursione, che va dal mattino al tardo pomeriggio, prevede il pranzo al sacco e si svolge su percorso sterrato di circa 15 km; è adatta ad un pubblico di adulti (€ 10) e di bambini a partire da 8 anni (€ 6 fino a 14 anni).

Infine, ecco una simpatica proposta in tre date: l’apericervo. Un nome curioso che racchiude i due ingredienti principali, si tratta infatti di una visita guidata all’area faunistica di Pezzo, in comune di Ponte di Legno, dove verrà proposto un laboratorio naturalistico per bambini oltre naturalmente all’osservazione dei cervi e ad un aperitivo in compagnia. L’attività ha un costo di € 8 per adulti e bambini a partire dai 3 anni e viene proposta dalle 15 alle 17 di sabato, nelle giornate del 26 settembre, 3 ottobre e 10 ottobre.

Per tutte queste attività è richiesta l’iscrizione entro le ore 18 del giorno precedente tramite e-mail: alternativaambiente@gmail.com oppure Tel: 0364 76165.

A settembre è ancora possibile sfruttare gli impianti di risalita per qualche passeggiata in quota. Le seggiovie Roccolo Ventura a Temù, Valbione e Corno d’Aola a Ponte di Legno e la cabinovia Pontedilegno- Tonale sono in funzione fino a domenica 6 settembre mentre la seggiovia Valbiolo al Passo Tonale, che serve il Bike Park ed il Villaggio delle marmotte, prosegue l’apertura fino al 13 settembre. Per le escursioni sul ghiacciaio Presena c’è tempo invece fino al 20 settembre per chi vuole arrivare ai 3.000 metri di Passo Presena e fino al 27 settembre per chi si “accontenta” di una gita a Passo Paradiso con visita alla galleria multimediale della Prima guerra mondiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here