La Spagna a Milano

0
1326

La Spagna a Milano

Vicine per sensibilità e cultura, Spagna e Italia intrecciano relazioni turistiche sempre più strette: tra le nazioni che l’anno scorso hanno scelto la Spagna come meta delle loro vacanze, l’Italia si colloca al quarto posto con un 6% dopo Gran Bretagna, Germania e Francia e prima del mercato nordico. Gli spagnoli che hanno visitato il Belpaese sono stati 3.400.000 di cui 350.000 solo a Milano. Questi alcuni dei dati forniti da Carlos Hernandez, Direttore dell’Ufficio Spagnolo del turismo nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione La Spagna a Milano che si è tenuta lo scorso 15 maggio e alla quale è intervenuto anche il console Santiago Sala. 

La Spagna a Milano è un evento che porterà per 15 giorni l’offerta turistica spagnola nel cuore della città meneghina. Dal 17 al 31 maggio nove regioni spagnole, la città di Madrid e le città iberiche del Patrimonio dell’Umanità presenteranno le ultime novità in materia di promozione turistica e culturale in un’installazione multimediale situata nell’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele.
L’installazione multimediale, che occuperà una superficie di 250 mq, sarà sviluppata su una pianta circolare con un pannello in movimento, realizzato su un cilindro sospeso a due metri e mezzo d’altezza, che proietterà ininterrottamente su uno schermo a 360 gradi le immagini e i filmati delle singole regioni spagnole protagoniste dell’evento. Per il suo grande impatto scenografico la postazione verrà chiamata "Cerchio Magico". Qui dal lunedì al venerdì, dalle ore 11 alle 20, e il sabato e la domenica, dalle ore 12 alle 22, saranno attive dodici postazioni, strategicamente collocate intorno al "Cerchio", che distribuiranno materiale informativo sulle singole mete turistiche spagnole. La struttura sarà inoltre animata all’interno da esibizioni di artigiani, da degustazioni gastronomiche e da spettacoli d’intrattenimento, che inviteranno il pubblico a entrare nel "Cerchio" e a conoscere meglio la Spagna. Tra le esibizioni più attese sul palcoscenico del "Cerchio Magico" ci saranno uno spettacolo di acrobati offerto dalla città di Saragozza, dove quest’anno si svolge l’Expo, e un concerto jazz proposto dalla regione Castilla y Leon, che partecipa per la prima volta a questo fortunato evento, che si terrà i giorni 28, 29 e 30 maggio. Lo scopo: catturare l’attenzione di coloro che ancora devono scegliere una meta per le loro vacanze.
Tra le regioni presenti c’è anche Aragona con Saragozza che dal 14 giugno al 14 settembre ospiterà l’Esposizione Internazionale Expoagua 2008, dedicata al tema dell’acqua e dello sviluppo sostenibile. "Una città alla quale Milano sta guardando con molto interesse in vista del futuro Expo" ha fatto notare Massimiliano Taveggia, Direttore settore politiche dell’identità e del territorio di Milano intervenuto alla conferenza stampa. La Spagna a Milano sarà l’occasione per conoscere eventi e manifestazioni che si svolgeranno nel corso dell’estate come il Festival Internazionale della musica e della danza in scena dal 20 giugno al 6 luglio a Granada o la quindicesima edizione della Biennale del Flamenco in programma a Siviglia dal 10 all’11 ottobre.
La città di Madrid sarà presente con le sue numerose mostre al Museo del Prado per commemorare il bicentenario della Guerra d’Indipendenza contro l’invasione delle truppe napoleoniche e gli appuntamenti con la cultura del nuovo Centro Caixa Forum, inaugurato lo scorso 13 febbraio. Ma ci sarà anche la Comunità valenciana, che presenterà il Gran Premio di Motociclismo in programma dal 26 al 28 ottobre sul circuito Ricard Tormo di Valencia, il Gran Premio d’Europa di Formula 1 su circuito urbano, sempre a Valencia, dal 22 al 24 agosto e la gara di vela Volvo Ocean Race 2008-2009 che partirà dal porto di Alicante il prossimo 11 ottobre. La regione della Catalogna presenterà, inoltre, gli Eurogames di Barcellona, gare di atletica e di 28 diverse discipline olimpiche dedicate agli sportivi del mondo omosessuale, che si terranno dal 24 al 27 luglio, e, sempre a Barcellona, il centenario del Palau de la Musica, una delle opere più importanti del Modernismo catalano, monumento dichiarato patrimonio culturale dell’Umanità dall’Unesco. La regione catalana richiamerà l’attenzione anche sulla città di Tarragona, dove si celebra l’anno giubilare in ricordo del martirio del primo vescovo, San Fruttuoso, e sul Gaudi Centre di Reus, sulla Costa Dorata, un nuovo spazio per avvicinarsi all’arte di Antonio Gaudi. Anche la regione Andalusia presenterà due nuovi percorsi tematici: l’itinerario di Lorca e la via del Guadalquivir con gite sulle acque del fiume e la Biennale del Flamenco di Siviglia, in programma dal 10 settembre all’11 ottobre. Le Canarie porteranno le ultime novità turistiche legate soprattutto allo sport (sull’isola di Gran Canaria, dal 3 al 12 luglio, si svolgeranno le gare del Campionato PWA di windsurf) e al divertimento, e con l’esibizione di un gruppo di artigiani che realizzeranno davanti ai passanti i loro migliori prodotti artigianali locali.

In occasione della manifestazione "La Spagna a Milano" è stato creato un sito Internet www.laspagnaamilano.it , dove si potrà consultare il programma, che verrà aggiornato quotidianamente per segnalare appuntamenti, spettacoli, iniziative e incontri.

 

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Spagnolo del Turismo

Via Broletto 30 – Milano
Tel. 02/875211 (stampa)
Tel. 02/72004617 (pubblico)
milan@tourspain.es
www.spain.info /it
www.laspagnaamilano.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here