KLM e Qantas annunciano un nuovo accordo di code-sharing

0
638

Roma, 12 Ottobre 2018 – KLM e Qantas, linee aeree australiane, hanno siglato un accordo di code-sharing, estendendo, così, notevolmente il numero delle proprie destinazioni. I passeggeri KLM potranno viaggiare da qualsiasi città servita da KLM o dai suoi partner, e quindi anche dalle principali città italiane, verso Sidney, Melbourne, Brisbane o Perth via Singapore senza più preoccuparsi dei propri bagagli.

L’accordo di code-sharing sarà effettivo a partire dal 31 Ottobre 2018. KLM aggiungerà il proprio codice ai voli giornalieri tra Singapore e le quattro principali destinazioni Australiane operate da Qantas, la quale a sua volta integrerà il proprio codice QF ai voli KLM tra Amsterdam e Singapore. “Siamo molto soddisfatti di questo nuovo accordo di code-sharing con Qantas. L’Australia è un’importante destinazione sia per i viaggiatori corporate sia per turismo, ed è per questo motivo che Qantas è un partner strategico. L’accordo ci permette inoltre, di far crescere la nostra presenza in questa bellissima parte del mondo” Dichiara Pieter Elbers – KLM President & CEO.

“Questo accordo offre ai passeggeri una più ampia scelta di soluzioni per i loro viaggi tra l’Australia e l’Europa. Ai nostri clienti viene offerta un’ulteriore opzione per raggiungere Amsterdam tramite l’hub di Singapore, con maggiori opportunità di guadagnare miglia e Qantas Points. Qantas e KLM, entrambe compagnie di bandiera con circa 100 anni storia, da adesso offrono alla propria clientela un sempre maggior numero di destinazioni da raggiungere con semplicità” Dichiara Alison Webster, International CEO Qantas.

Contatti KLM:

Sito www.klm.it

Call center 02 38594998

Air France-KLM

Un gigante globale con una solida base europea, le principali aree di attività del Gruppo Air France- KLM sono il trasporto di passeggeri, il trasporto merci e la manutenzione aeronautica. Air France-KLM è il gruppo leader in termini di traffico internazionale in partenza dall’Europa. Nel 2018, offre ai suoi clienti l’accesso a una rete che copre 314 destinazioni in 116 paesi grazie ai suoi cinque marchi Air France, KLM Royal Dutch Airlines, Joon, Transavia e HOP! Air France. Con una flotta di 537 aeromobili in funzione e 98,7 milioni di passeggeri trasportati nel 2017, Air France-KLM gestisce fino a 2.300 voli giornalieri, principalmente dai suoi hub di Parigi-Charles de Gaulle e Amsterdam-Schiphol. Il suo programma frequent flyer Flying Blue è uno dei leader in Europa con oltre 15 milioni di membri. Air France-KLM e i suoi partner Delta Air Lines e Alitalia gestiscono la più grande joint-venture transatlantica con oltre 270 voli giornalieri. Air France-KLM è anche membro dell’alleanza SkyTeam che dispone di 20 compagnie aeree associate, offrendo ai clienti l’accesso a una rete globale di oltre 16.600 voli giornalieri verso oltre 1070 destinazioni in 177 paesi. Air France e KLM sono presenti in undici aeroporti Torino, Milano Malpensa, Milano Linate, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Catania, Olbia e, dal prossimo 18 luglio, anche da Bari. Il Gruppo Air France-KLM opera più di 500 voli settimanali dall`Italia: Air France più di 270, KLM più di 140 e Transavia, la compagnia low cost del Gruppo, 115 (71 per l`Olanda e 44 per la Francia).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here