Kel 12 e National Geographic Expeditions a tourismA

0
394
KEL 12 E NATIONAL GEOGRAPHIC EXPEDITIONS A TOURISMA: FIRENZE, PALAZZO DEI CONGRESSI, 22-24 FEBBRAIO

 

Kel 12 e National Geographic Expeditions saranno presenti con uno stand alla quinta edizione di tourismA – Salone Archeologia e Turismo Culturale organizzato dalla rivista Archeologia Viva/Giunti Editore in collaborazione con FirenzeFiera, e ospitata negli spazi prestigiosi del centralissimo Palazzo dei Congressi di Firenze, dal 22 al 24 febbraio.  Aperto al pubblico, tourismA è un momento di esposizione, divulgazione e dialogo sulle iniziative legate alla comunicazione del mondo antico e alla valorizzazione delle sue testimonianze. Un’occasione speciale per Kel 12 e National Geographic Expeditions per proporre i viaggi e gli itinerari raccolti nel nuovo Catalogo. E per confrontarsi con realtà culturali ed economiche attive nel settore archeologico, artistico e monumentale: istituzioni di ricerca pubbliche e private, parchi e musei, enti di promozione, operatori turistici, categorie professionali, associazionismo.Congressi di Firenze, dal 22 al 24 febbraio 2019.

Una tre giorni di convegni, workshop tematici e laboratori didattici, che diventa un’immersione totale nella storia, nell’archeologia, nell’arte, con tanti attesi protagonisti: da Alberto Angela a Philippe Daverio, da Andrea Carandini a Valerio Massimo Manfredi, da Eike D. Schmidt a Vittorio Sgarbi. Imperdibili, i percorsi esperienziali fra scavi, monumenti e musei: attraverso le meraviglie della realtà virtuale è possibile visitare “L’allegro museo” e rivivere la scoperta della tomba di Tutankhamon.

Lo stand di Kel 12 e National Geographic Expeditions è il VC 12.
L’ingresso è sempre libero e gratuito. Tutti gli appuntamenti, su tourisma.it.

a non perdere, sabato 23 febbraio, durante la rassegna dedicata a Viaggi di Cultura e Archeologia che si terrà in Sala Onice alle 10,20, la conferenza “Il turismo nei luoghi della scienza” con Marco Cattaneo, direttore responsabile della rivista di National Geographic e Federico Fanti, docente di Paleontologia all’Università Bologna ed Explorer di National Geographic .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here