Il turismo digitale strega gli italiani. Torna il TTT, una nuova edizione a Milano a Palazzo Lombardia il 20 giugno 2016

0
2127

Regione Lombardia firma l’accordo con Lariofiere e diventa partner ufficiale del Digital Tourism Think Tank
Un’interazione di idee che viaggiano sul web, un viaggio virtuale nel mondo dedicato agli operatori che potranno partecipare gratuitamente ai Think Tank
 
Si parte con la provocazione del fotografo Oliviero Toscani che commenta: ” Siamo stati il paese più bello al mondo per paesaggio e cultura architettonica. E poi? Non sarebbe ora di ricominciare?”

Milano, 14 giugno 2016 – Nell’anno del turismo lombardo, proclamato da Regione Lombardia, Lariofiere “salta il fosso” e approda a Milano, a Palazzo Lombardia, per dettare le nuove strategie di un turismo 3.0. Le strategie per promuovere le destinazioni hanno infatti un linguaggio internazionale: TTT – Digital Tourism Think Tank. Quando gli # e gli “I like” fanno la differenza, ma non sono solo gli elementi vincenti per creare un indotto turistico di livello. Il contatto se lo si gioca in 45 minuti, dentro o fuori un’area didattica, solo così nascono idee vincenti e strategie innovative.

“Il web e i nuovi strumenti digitali non solo hanno reso globale la competizione per intercettare il flusso crescente di viaggiatori, ma sono stati al contempo causa ed effetto dell’affermazione di un pubblico di utenti sempre più indipendente, frammentato ed esigente. – sottolinea l’Assessore alle attività produttive Mauro Parolini – Regione Lombardia ha messo a disposizione spazi e risorse per accogliere a Palazzo Lombardia la nuova edizione di questo evento in un momento di grande dinamismo e cambiamento per il settore in Lombardia: sono certo che potrà costituire per gli operatori del settore un’occasione privilegiata di confronto e formazione proprio per governare questi cambiamenti senza subirli, anticipando tendenze e soluzioni in modo da rendere sempre più competitivo il nostro sistema turistico e migliorarne il posizionamento nel mercato”.

“Il turismo da catalogo non ha più la valenza determinante di anni fa. – spiega il Presidente di Lariofiere, Giovanni Ciceri – Bisogna creare stimoli e viaggiare in rete, offrire novità e interagire con tutti per approdare a nuove mete. È proprio dal web che nascono le migliori idee, gli stimoli più mirati e le destinazioni più cool. Muoversi, guardare, scrutare e, perchè no, copiare metodi e progetti. TTT vuole essere un appuntamento di riferimento per il comparto dei servizi legati al turismo, un punto di incontro per guardare al domani con la convinzione e la certezza di farcela.”

Sono più di 25 i laboratori di analisi e di studio, i cosiddetti Think Tank, promossi con i grandi attori delle strategie aziendali. Si parlerà con Oliviero Toscani, il fotografo di fama internazionale, Matteo Montebelli e Stefano Brambilla, del Touring Club italiano, ma ci si intratterrà anche con Enrico Risi di Google, Maria Grazia Mattei, responsabile progetto “Meet the Media Guru e Mirko Lalli di Travel Appeal e con molti altri interpreti.

“Abbiamo proclamato il 2016 ‘anno del turismo lombardo’ proprio per valorizzare le straordinarie bellezze della nostra regione, tra cui 10 dei 50 siti Unesco italiani.  Vogliamo che la Lombardia diventi sempre più meta del turismo internazionale”- dichiara il Presidente della Regione, Roberto Maroni – “Abbiamo già stanziato 60 milioni di euro per promuovere le iniziative dei nostri territori e creato il marchio ‘in Lombardia’ per coordinarle al meglio”, continua. “Sono lieto di ospitare il Digital Tourism Think Tank a Palazzo Lombardia, perché rappresenta un’ottima occasione di incontro fra tutti gli attori coinvolti e mi auguro che, da qui, escano tante nuove proposte”.

TTT – Digital Tourism Think Tank è un’idea e un progetto di Lariofiere, realizzato in collaborazione con Regione Lombardia, Assessorato allo sviluppo economico, Unioncamere Lombardia, Camera di Commercio di Bergamo, Como, Lecco, Monza Brianza, Pavia, Sondrio e Varese, oltre a UniCredit ed Explora.

“Il Tourism Think Tank, è un nuovo modo di fare promozione. Un format attraverso il quale formiamo i veri stakeholder del turismo: gli operatori, la forza lavoro del commercio e turismo e i cittadini. – continua il consigliere di Lariofiere e ideatore del format TTT Andrea Camesasca – I Think Tanks da 45 minuti servono a stimolare tutti gli operatori al fine di compiere un upgrade qualitativo, oggi le strutture ricettive non possono più pubblicizzare solamente le loro camere ma devono promuovere la destinazione. Cambia il ruolo delle istituzioni, con Explora e la nuova normativa regionale, la promozione è divenuta qualcosa di attivo che deve portare a una viralità al fine di far crescere la destinazione #inLombardia”.

Il turismo quindi viaggia in rete e lo si fa in classe, ma in modo virtuale perché il business ormai è una strategia in continua evoluzione.

“Con la partecipazione al Digital Tourism Think Tank confermiamo la volontà di diffondere, direttamente agli operatori di settore, l’importanza strategica dell’utilizzo delle nuove tecnologie e social networks come veicolo di marketing”. – afferma il presidente di Explora, DMO ufficiale di Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano e Unioncamere Lombardia, Renato Borghi – Grazie ai numerosi Think Tank, gli utenti avranno la possibilità, attraverso incontri one-to-one e tavole rotonde tematiche, all’interno della manifestazione completamente gratuita, di aggiornarsi, confrontarsi e creare momenti di formazione approfittando dei suggerimenti dei relatori altamente qualificati. Con il brand #inLOMBARDIA, marchio inclusivo, immediato, multifunzionale e per questo ottimale per le strategie web, abbiamo patrocinato un innovativo sistema di creazione di valore rivolto alla promozione turistica, dove la digitalizzazione è lo strumento fondamentale per una comunicazione integrata delle attrattività ed eccellenze della regione, la cui incisività sempre maggiore è misurabile negli ampi successi riscossi dalle campagne digital condotte su Twitter e dalle importanti iniziative promosse sul territorio”.

Trend tecnologici, marketing emozionale, digital meet food&tourism, brand reputation, video marketing e storytelling, sono solo alcuni degli argomenti programmati anche se si andrà oltre e il turismo sarà sviscerato in tutte le sue forme.
Un incontro aperto al mondo degli operatori diretti e indiretti , un accordo siglato con Regione Lombardia a cui non mancherà il Governatore della Lombardia, Roberto Maroni e l’Assessore allo sviluppo economico, Mauro Parolini. Proprio nell’anno del turismo #inlombardia, inizia la scalata per esportare nel mondo il brand Italia con le sue peculiarità e i suoi punti di forza che diventeranno poi itinerari turistici di livello.

“L’emergere della Lombardia come destinazione di spicco a livello italiano sembra essere la grande sorpresa della nuova stagione turistica” – commenta Giandomenico Auricchio Presidente di Unioncamere Lombardia – In realtà, si tratta della raccolta finale di un lavoro capillare svolto in questi mesi di collaborazione di concerto tra associazioni, istituzioni, Sistema camerale e Regione Lombardia. Il Digital Tourism Think Tank è il primo momento formale di ritorno e condivisione con gli operatori dell’accoglienza lombardi delle lezioni apprese in questo percorso, per essere completamente allineati nell’impegno comune a sostengo dell’attrattività turistica della nostra regione”.

Una sifda per capire come fare, come organizzare un viaggio, a quali portali appoggiarsi, in quali strutture dormire e molto altro. Tre le aree tematiche all’interno delle quali si alterneranno i guru del turismo: Front Office, Back Office, Tendenze e contaminazioni.

Un evento che raccoglie la sfida del grande fotografo Oliviero Toscani che, parlando di TTT, presente con un incontro, si domanda: ” Siamo stati il paese più bello al mondo per paesaggio e cultura architettonica. E poi? Non sarebbe ora di ricominciare?”

Contatto per la stampa: Arianna Augustoni | +39 335  5850649 | ariannaaugustoni@interfree.it

Contatto per la stampa: Andrea Corti | +39 031 637302 | ufficiostampa@lariofiere.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here