Il Triangolo d’Oro di Mistral Tour

0
3111

IL TRIANGOLO D’ORO AL CENTRO DELLA PROGRAMMAZIONE ESTREMO ORIENTE DI MISTRAL TOUR

Settembre 2015 – Sviluppare la zona del Triangolo d’Oro, ovvero il luogo geografico d’incontro di Birmania, Laos e Thailandia è stato un po’ il leit motiv sul quale si è ispirata Mistral Tour, operatore del Quality Group per la nuova edizione del catalogo “Estremo Oriente. Birmania, Thailandia, Vietnam, Laos e Cambogia”.

I viaggi sono quindi molto focalizzati su quest’area, con tour abbastanza particolari e visite insolite, come la navigazione lungo il Fiume Mekong, che segna il confine tra Thailandia e Laos.

Per quanto riguarda la Birmania, Mistral Tour riconferma i suoi tour più richiesti, in esclusiva sul mercato con partenza garantita ogni sabato e con guida in italiano. Come “La Pagoda d’Oro” di 9 giorni a un costo base da € 1.930 a persona o la “Birmania Classica” di 11 giorni, mentre è stato variato il “Birmania: Gran Tour” di 15 giorni che prevede sempre l’arrivo in ingresso dalla Thailandia, da Kengtung, nell’area di confine tra i due paesi, con l’integrazione della zona a sud di Mawlamyne, per vedere le minoranze etniche, la navigazione sul Fiume Irawaddy con pernottamento a Yandaboo, in un resort inserito in una comunità rurale dedita alla fabbricazione di terracotta. Quote da € 3.450 a persona.

Inserito un nuovo viaggio di gruppo in esclusiva sul mercato italiano e con guida in italiano, “Birmania Explorer” di 11 giorni, che tocca le aree dove si trovano le etnie più interessanti del Paese, a Loikaw, per osservare gli Intha, una tribù che utilizza un insolito sistema di pesca, remando con le gambe e i Padaung, famosi per le donne giraffa, che indossano pesanti anelli di ottone al collo che si allunga in modo innaturale. Le quote partono da € 2.610, con voli, tour, sistemazione in hotel.

In Thailandia, per quanto riguarda i viaggi di gruppo in esclusiva con guida in italiano, l’operatore riconferma il classico “Thailandia del Nord” di 9 giorni, con partenza ogni martedì, “Thailandia Gran Tour” e “Thailandia e Cambogia ma con una novità: l’accordo con la catena alberghiera Anantara Hotels Resorts Spa, di lusso con splendide strutture a Bangkok e Chiang Mai.

Ampliata la parte degli itinerari Overland, dedicati ai viaggiatori individuali che desiderano combinare una serie di minitour in esclusiva sul mercato italiano che comprendono zone classiche del nord e del sud della Thailandia, come la zona di Kanchanaburi e del Fiume Kwai, il tour del nord e le donne giraffa, ma anche per chi sceglie Bangkok come punto di riferimento per visitare Laos e Cambogia. Non mancano le proposte mare con ampia scelta di resort e hotels a Pukhet, Pee Pee Island, Kho Lak, Krabi, Ko Samui e tante altre.

Per l’Indocina, riproposti i tour di gruppo più richiesti dal mercato italiano, come “Laos, Vietnam e Cambogia” di 18 giorni e “Vietnam e Cambogia” di 15 giorni, sempre in esclusiva e con guida in italiano.

Tra le novità, segnaliamo il “Gran Tour del Triangolo d’Oro” di 11 giorni che abbina Laos, Birmania e Thailandia, rivoluzionario per attraversare tutta la regione del Triangolo d’Oro.

Questo viaggio è stato studiato a seguito dell’apertura sul Fiume Mekong del Ponte dell’Amicizia che collega il Laos alla Birmania: parte da Bangkok, attraversa il Laos del Nord, entra in Birmania da Kengtung e termina a Chiang Rai in Thailandia. Un viaggio adatto a chi è già stato in questa area di mondo e vuole vedere qualche cosa di nuovo.

Profilo di Quality Group

Il Quality Group è un gruppo di tour operator, nato nel 1999 e oggi composto da Mistral Tour, Il Diamante, Brasil World, America World, Europa World, Exotic Tour, Latitud Patagonia e Discover Australia. Otto operatori specializzati in diverse aree del mondo, ma accomunati dalla stessa passione per il viaggio e dalla volontà di unire la qualità e la cura artigianale del prodotto, alla mentalità e al dinamismo di una grande realtà.

Paola Colla
PRESS – Ufficio Stampa & PR
Via Rutilia 21 – 20141 Milano – cell. 338 5076595 – mail p.colla@presstudio.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here