Il Portogallo di Evolution Travel

0
5436

Milano, settembre 2016 – Probabilmente grazie alla sua posizione geografica, oltre le colonne d’Ercole e affacciato sull’Oceano Atlantico, il Portogallo è stato il porto di tanti navigatori partiti alla scoperta e alla conquista del mondo. Non dimentichiamoci che l’Impero Portoghese fu il primo impero coloniale mondiale della storia, cominciato nel 1415 con l’occupazione di Ceuta (oggi città autonoma spagnola in nord Africa) e terminato nel 1999 quando restituì Macao alla Cina e concesse la sovranità a Timor Est nel 2002.

Grazie a questi navigatori e al suo passato di potenza coloniale, il Portogallo ha un patrimonio di tesori da scoprire, oltre ai palazzi barocchi, alle chiese, alle bellezze naturali, ai vini e alla cucina.

 

Ecco qualche proposta di Evolution Travel:

 

GLI ARCIPELAGHI PORTOGHESI: MADEIRA & AZZORRE

Un itinerario alla scoperta dei due arcipelaghi portoghesi, Madeira e Azzorre, le cui coste sono lambite dalla Corrente del Golfo. Si arriva sull’isola di Madeira, il cui nome in portoghese vuol dire “legno” e deriva dall’antica foresta pluviale subtropicale che un tempo la ricopriva e che oggi resiste nei boschi di Laurisilva (Patrimonio UNESCO). Funchal, la capitale, si trova lungo la costa meridionale e si sviluppa ad anfiteatro lungo la baia. Da non perdere: il colorato Mercado dos Lavradores, la Cattedrale dell’Assunzione di Maria Vergine, il Museo di Quinta des Cruzes e il meraviglioso Orto Botanico, nato con lo scopo di conservare la flora indigena e oggi sede di oltre 2.500 piante esotiche. Si prosegue per le Azzorre con una prima tappa sull’isola di Sao Miguel, la più grande dell’arcipelago, ed è ricoperta da lussureggianti foreste subtropicali che le hanno fatto guadagnare l’appellativo di “Ilha Verde”. Ultima tappa l’isola di Terceira che ospita Angra do Heroìsmo, la capitale storica delle Azzorre (Patrimonio UNESCO). Da vedere: le fortificazioni di San Sebastiano e San João Baptista. Il tour di 10 giorni/9 notti parte da 1.180 euro per persona, in pernottamento e prima colazione, con voli TAP e SATA (via Lisbona e interni) e trasferimenti.

 

 

TOUR MERAVIGLIOSO

Il meglio del Portogallo da Lisbona a Porto. Si comincia con la visita della capitale, con la chiesa di Santo Antonio, la cattedrale di Lisbona e il quartiere dell’Alfama, la zona dell’Expo ’98 – Parco delle Nazioni e il quartiere monumentale di Belém con la chiesa e il chiostro del monastero di Jerónimos. Segue una bella escursione ad Estoril e Cabo da Roca, il punto più occidentale del Continente Europeo, e Sintra con visita del Palazzo Reale. Ci si muove per Obidos, affascinante cittadina fortificata circondata da mura del XII secolo con visita del borgo medioevale. Si prosegue per Alcobaça per visitare il celebre monastero e le Reali tombe gotiche di Pedro e Inês (che divenne regina dopo la morte di pedro). Quindi Nazaré, famoso villaggio di pescatori del Portogallo con la visita dei quartieri popolari, Batalha con visita del suo monastero, capolavoro del gotico portoghese, per arrivare a Fatima con la visita del Santuario. Si prosegue per Tomar, con la visita del Convento di Cristo (Patrimonio UNESCO), poi Coimbra, graziosa città dalla ricca tradizione storica e culturale con visita dell’Università, del Duomo e del Monastero di Santa per arrivare prima a Guimarães, con visita di Paço dos Duques de Bragança, il magnifico palazzo ducale del secolo XV, poi a Braga per visitare la Cattedrale e il Santuario del Bom Jesus do Monte, famoso per la sua monumentale scalinata a fisarmonica in granito con oltre 600 gradini e punteggiata da sculture e fontane per dissetare i pellegrini, e quindi Porto, con visita dei punti di maggiore interesse della città, i moli sul Douro e il caratteristico quartiere della Ribeira (Patrimonio UNESCO), terminando con la visita ad una prestigiosa cantina di Porto con assaggi. Il tour di 8 giorni/7 notti parte da 720 euro per persona, in pernottamento e prima colazione (+ 2 cene in hotel e 3 pranzi in ristorante) e trasferimenti con pullman GT.


FLY & DRIVE IN POUSADAS

Un viaggio fly & drive in Portogallo, soggiornando nei Pousadas, la catena alberghiera a gestione statale caratterizzata da strutture ricavate da edifici storici (castelli, ex conventi, antichi e pittoreschi casali) e situate in zone suggestive, nei pressi delle principali località turistiche. L’itinerario prevede il primo giorno l’arrivo a Porto per raggiungere, in auto a noleggio, Guimarães: un groviglio di viuzze medievali che sfociano in ariose piazzette con fontane gorgoglianti con il castello che domina la città. Il secondo giorno si visita la provincia del Minho e il terzo si prosegue alla volta di Coimbra, la città famosa non solo per la sua prestigiosa università, una delle più antiche d’Europa (insieme a Salamanca, Bologna, Parigi e Oxford), ma anche per il fascino antico, ricco di storia e di arte. Si arriva a Condeixa a Nova per ripartire il quarto giorno per Fatima, quindi il borgo di pescatori più famoso del Portogallo, quello di Nazaré per proseguire alla volta di Obidos, incantevole borgo medievale (Patrimonio UNESCO), racchiuso in un’alta cinta muraria, dalle caratteristiche case bianche con i tetti blu e ocra. Per il quinto giorno si arriva prima a Sintra, località con palazzi originali, residenze principesche e castelli colorati che la nobiltà portoghese ha costruito nei secoli, la cui valle (Patrimonio UNESCO) è stata definita da Lord Byron: “il glorioso Eden”. Si prosegue poi per Queluz, cittadina a pochi chilometri da Lisbona, in cui si trova uno dei palazzi reali più belli del Portogallo, il Palazzo di Queluz, residenza estiva della famiglia reale, nonché il migliore esempio di rococò portoghese. Il sesto giorno si scoprono le cittadine di Cascais, diventata da villaggio di pescatori a località alla moda nel XIX secolo quando il re portoghese Luis I convertì la fortezza della cittadella il residenza estiva della famiglia reale ed Estoril, stazione balneare, famosa per il gran premio di moto e dove vi fu ambientato il romanzo di Fleming “Casinò Royale”. Il settimo giorno si viaggia alla volta della vicina Lisbona per due giorni alla scoperta delle numerose attrattive della capitale portoghese. Il tour di 8 giorni/7 notti parte da 460 euro per persona, in pernottamento e prima colazione, con noleggio auto.

 douro-valley-panorama-trekking

 

TREKKING NEL NORD DEL PORTOGALLO

Una lunga camminata con guide esperte, attraversando paesaggi da sogno ed esplorando il meglio del patrimonio culturale e naturale della regione del nord del Portogallo. Arrivati a Porto ci si traferisce subito a Ponte de Lima, antica città che prende il nome dal ponte romano che attraversa il fiume Liume, che è al centro di una ricca regione agricola dove si produce il famoso vinho verde (si traduce come “vino giovane” e può essere rosso, bianco o rosé, e deve essere consumato entro un anno dall’imbottigliamento). La prima camminata, di 19 chilometri, parte da Ponte de Lima e raggiunge Rubiães, percorrendo un pezzo di uno dei numerosi Cammini di Santiago (Ponte de Lima, Arcozelo, Ponte da Geira, Ponte do Arco, Alto da Portela/Labruja, São Roque, Rubiães) con ritorno in minibus. Per la seconda ci si trasferisce a Covide, si visita l’antica collina del Castello (un vecchio fortino con vista privilegiata sulla Diga di Caniçada) e di Santa Isabel do Monte, quindi si inizia a percorrere la via di Geira, l’antica strada romana che collegava Bracara Augusta (Braga) ad Astorga, in Spagna. La terza parte da Ponte de Lima per arrivare a Miranda do Douro, per visitare l’area del Douro, attraversando Guimarães (con visita del centro storico), Vila Real (con visita della Losar del Mateus, residenza storica in stile barocco) e Régua. La quarta camminata si svolge il più possibile vicino alle scogliere del Douro, cercando di facilitare al massimo l’incontro con la cultura e le tradizioni, ponendo l’enfasi sugli aspetti naturalistici. Si prosegue con la visita ad un vecchio mulino (ora restaurato), un fortino in rovina e infine si attraversa il Planalto Miranda. La quinta prevede il giro lungo la Grande Via di Vale do Côa, tra Cidadelhe e Algodres, con passaggio attraverso l’area protetta privata di Faia Brava, con arrivo a Pinhão. Nell’itinerario è prevista anche la visita guidata di una Quinta produttrice di Vino di Porto e del Douro, accompagnati da un responsabile che presenta la regione, le vigne, la produzione dei vini, la varietà e gli incredibili paesaggi e la visita guidata del centro storico di Porto: la Camera Municipale, la Stazione di São Bento, Sé, il Palazzo della Borsa, la Chiesa di São Francisco, Ribeira e cantine del Vino Porto. L’itinerario di 8 giorni/7 notti parte da 590 euro per persona, in pernottamento e prima colazione e trasferimenti.

 

Lisboa-eletrico 

LISBONA

Lisbona è una delle capitali più affascinanti d’Europa. Per comprendere lo “spirito” della città, bisogna addentrarsi nelle strette vie del Bairro Alto, la città alta, una delle poche zone sopravvissute pressoché indenni al disastroso terremoto del 1755. Arrampicarsi per le stradine in salita (utilizzando magari uno degli elevador, le funicolari), lasciando alle spalle gli affollati negozi ed il viavai di turisti che regnano nel Rossio, è ancora possibile respirare la vera “atmosfera” ricca di contrasti della città. Camminando per i tortuosi vicoli, si incontrano grandi palazzi interamente rivestiti da azulejos (le caratteristiche piastrelle ispirate alla tradizione araba che formano grandi mosaici a tema prevalentemente marino), affiancati a case totalmente lasciate all’abbandono, al termine di viottoli si aprono larghi spiazzi, la maggior parte dei quali offrono notevoli punti panoramici sulla città e accanto a negozi, più o meno recenti e di uso comune, si trovano antiche botteghe o buie taverne dove la sera si canta il fado. L’hotel proposto è il Mundial, inaugurato il 3 dicembre 1958, è stato nel corso degli anni rinnovato ed ampliato varie volte. La sua ubicazione è una delle caratteristiche che lo contraddistinguono, essendo situato nel centro di Lisbona, nel quartiere di Baixa Pombalina, con lo storico Castello di São Jorge (San Giorgio) come scenario e Praça de Dom Pedro IV, più conosciuta come Piazza del Rossio, a due passi. Il soggiorno di 4 giorni/3 notti parte da 260 euro per persona, in camera doppia con pernottamento e prima colazione e voli.

 

http://portogallo.evolutiontravel.it

www.evolutiontravel.it

 

Ufficio Stampa Evolution Travel:

AT Comunicazione – Milano

Alessandra Agostini: agostini@atcomunicazione.it – Tel.: 349 2544 617

Angela Giordano: giordano@atcomunicazione.it – Tel.: 335 6470 818

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here