Il meglio della cucina greca ad alta quota con Aegean Airlines

0
486

Gli chef stellati Lefteris Lazarou, Christoforos Peskias e Stelios Parliaros creano il nuovo menu per la Business Class di AEGEAN, mentre il Master of Wine Konstantinos Lazarakis consiglia i vini da abbinare ai vari piatti

 

Per la prima volta in assoluto, la più grande compagnia greca si appoggia a tre top chef della cucina greca moderna, Lefteris Lazarou, Christoforos Peskias e Stelios Parliaros, per il nuovo menu che racchiude gli aromi e i sapori tipici della Grecia, pensato per la Business Class. Insieme a loro, Konstantinos Lazarakis, primo Master of Wine greco della storia e consulente vinicolo per AEGEAN, aiuterà gli chef a mettere in risalto l’identità unica della gastronomia locale.

 

L’iniziativa “Gastronomics” si ispira ai sapori e aromi che caratterizzano la culla della civiltà occidentale, alla sua natura e ai suoi ricordi, parte integrante dell’autentica cucina greca.
I sapori ellenici approderanno su tutti i voli internazionali operati da AEGEAN, portando con sé un pezzo della cultura gourmet locale. Il menu è composto da oltre 40 piatti differenti, pensati per valorizzare cibi e vini locali di produttori grandi e piccoli provenienti da ogni angolo del Paese e per regalare un’esperienza autentica in puro stile greco.

 

Gli chef e il Master of Wine

 

Lefteris Lazarou è figlio di un ex cuoco di bordo impiegato sulle navi. All’età di 15 anni ha iniziato a viaggiare insieme al padre. È stato il primo chef a portare la cucina di mare nei ristoranti di alto livello e a far conoscere al grande pubblico i prodotti ittici più comuni, protagonisti indiscussi dei suoi piatti. È stato insignito di numerosi premi e ha conquistato una stella Michelin per il suo ristorante Varoulko Seaside. Le sue proposte sono un mix di creatività, ispirazioni raccolte in viaggio e passione per le materie prime d’eccellenza: un vero e proprio inno alla cucina greca moderna.

Christoforos Peskias, uno dei maggiori esponenti della cucina greca, è nato e cresciuto a Cipro. Si è formato sotto la guida di Ferran Adrià e Mark Menaux, anche se il suo vero mentore è Charlie Trotter. Dal 1992 è di stanza ad Atene e il suo nome si associa ad alcuni dei ristoranti più raffinati della città. Unendo tradizione e tendenze gastronomiche moderne, con uno sguardo al passato e un occhio al futuro, Christoforos Peskias sa come lasciare il suo segno inconfondibile.

Stelios Parliaros ha un modo tutto suo di coniugare ingredienti diversi e tecniche provenienti da ogni parte del mondo, utilizzando materie prime eccellenti di origine greca. Si è formato a Parigi presso l’École Lenôtre e l’Ecole Ritz Escoffier e a Lione presso l’École Valrhona, senza dimenticare la prestigiosa esperienza da Fauchon. Muovendo i primi passi in cucina, nel 1979, ha subito dimostrato la sua identità unica, contribuendo a ridefinire la pasticceria greca. Oggi è considerato il più importante Chef Pâtissier della Grecia.

Konstantinos Lazarakis (Master of Wine) è originario del Pireo. Ha studiato Ingegneria meccanica al Politecnico di Atene, affiancando lo studio della musica jazz. Nel 2002 è diventato il primo Master of Wine greco, inserendosi in un gruppo esclusivo composto da meno di 360 membri nel mondo. È diventato membro del Consiglio dell’Institute of Masters of Wine (IMW) e Presidente della relativa Commissione Viaggi. Ha vinto il Villa Maria Award per il suo straordinario contributo alla Carta dei Viticoltori, oltre alla 13a Bollinger Foundation Medal per l’eccellenza raggiunta nella degustazione dei vini. Nel 2004 ha fondato il Wine & Spirits Professional Centre LTD, filiale greca del centro formativo più influente al mondo in materia di vini e liquori, il Wine & Spirit Education Trust di Londra. Nel 2005, la casa editrice londinese Mitchell Beazley ha pubblicato il suo libro “The Wines of Greece”, annoverato tra i quattro finalisti dell’Andre Simon Memorial Award 2006 nella categoria dedicata. Nel 2006 ha ricevuto il “Noval Award” come MW Communicator of the Year. Nel 2012, l’Austrian Wine Academy gli ha conferito il titolo di “Weinakademiker onorario” in virtù delle sue attività di promozione a sostegno del vino, un onore concesso soltanto ad altre 12 persone prima di lui. Nel suo curriculum spicca anche la certificazione di Fine & Rare Wine Specialist. È co-organizzatore e presidente della Balkan International Wine Competition, che si tiene a Sofia, nonché presidente della Thessaloniki International Wine and Spirit Competition. Infine è membro della International Wine & Food Society e della relativa Commissione Vini.

 

AEGEAN, membro di Star Alliance, è la più grande compagnia aerea della Grecia che fornisce sin dal 1999 ad oggi servizi completi di alta qualità a breve e medio raggio. Nel 2018, AEGEAN opererà da 13 aeroporti in Italia offrendo voli diretti verso due destinazioni greche, Atene e Kalamata. In particolare, AEGEAN opererà da Torino, Milano, Genova, Bologna, Verona, Venezia, Pisa, Roma, Napoli, Bari, Lamezia Terme, Catania e Palermo. Si tratta di un totale di 14 rotte dirette e 71 voli diretti settimanali tra Italia e Grecia. Molte altre destinazioni greche, destinazioni del Medio Oriente e del Nord Africa possono essere facilmente raggiunte via Atene. Insieme alla sua controllata Olympic Air, AEGEAN offre comodi collegamenti con 31 destinazioni in Grecia e un totale di 153 destinazioni in 44 paesi. A bordo dei 61 aeromobili moderni ed eco-compatibili i passeggeri possono gustare bevande e pasti caldi, oltre alla tipica cordialità e ospitalità greca. AEGEAN è stata premiata con il premio Skytrax World Airline, come la migliore compagnia aerea regionale europea per il 2017. È l’ottava volta che la compagnia ha ricevuto questo premio, la precedente è stata nel 2009, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015 e 2016.

I voli possono essere prenotati tramite www.aegeanair.com.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here