Gli appuntamenti con la lettura in cima al Monte Bianco

0
147

Leggere è un’avventura straordinaria: esplorare mondi ignoti, salpare verso orizzonti potenzialmente infiniti, varcare confini apparentemente insuperabili… Un viaggio ad occhi aperti senza muovere un passo.  Ma un vero esploratore sorvola le pagine dei libri con lo stesso entusiasmo con cui corre incontro alle avventure del mondo reale: così lettore e viaggiatore arrivano a coincidere, e la scoperta diventa infinita.

La magia delle storie ad alta quota – Ha inaugurato lo scorso giugno presso Punta Helbronner, ultima tappa di Skyway Monte Bianco a 3466m d’altitudine, la libreria più alta d’Europa: LaFeltrinelli 3466.

Gli autori e le opere – A inaugurare il programma, domenica 4 agosto alle ore 15:30, la nota skyrunner svedese più volte campionessa del mondo Emelie Forsberg presenta il suo primo libro “Correre, Vivere”, in cui condivide il suo percorso umano e professionale, suggerendo esercizi pratici di allenamento e riflessioni sulla sua vita dedita allo sport. Un’emozionante condivisione della grandiosità dell’infinito ma anche del piccolo e semplice, della passione e del gioco, della dedizione e, soprattutto, delle scelte.

Sabato 10 agosto alle ore 12 è invece la volta della presentazione in reading di Hervé Barmasse, alpinista professionista protagonista di avventure estreme. Il suo nuovo libro, “La Montagna Dentro”, racconta l’uomo prima dell’alpinista: la sua storia che ha inizio da lontano, la dedizione che accompagna la fatica, l’emozione di ogni scalata.

La giornata di domenica 11 agosto ha inizio con una nuova lettura: alle ore 9:30 l’alpinista Reinhold Messner racconta il suo nuovo libro “L’assassinio dell’impossibile”, in cui i migliori scalatori di tutto il mondo discutono sui confini dell’alpinismo, sullo sviluppo e sullo stato attuale dell’arrampicata tradizionale e di quella libera, in un susseguirsi incalzante di tecnicismi e passione per la montagna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here