Giordania. Petra e Wadi Rum, weekend in saldo

0
2698

I grandi viaggiatori concordano nel definire Petra, l’antica capitale celata tra i canyon del deserto roccioso giordano dalla quale i Nabatei per secoli hanno controllato il traffico carovaniero lungo la Via dell’Incenso attraverso la penisola arabica, come la più bella e suggestiva necropoli di tutto il Mediterraneo, così come il vicino Wadi Rum, nascosta roccaforte di Lawrence d’Arabia e dei suoi ribelli, uno dei deserti più affascinanti, con le contorte formazioni rocciose che spuntano tra le dune dalle mille sfumature cromatiche. Due gioielli che vanno visti con i propri occhi almeno una volta nella vita, perché nessuna fotografia o documentario riuscirà mai a trasmettere compiutamente le emozioni prodotte dal contatto con simili scenari.

Grazie ad un’offerta speciale promossa dalla compagnia aerea Royal Jordanian per attirare il turismo nel paese ingiustamente penalizzato dal terrorismo internazionale e dai perduranti conflitti nella regione mediorientale, l’operatore milanese I Viaggi di Maurizio Levi propone di visitare queste due stupende località, con l’aggiunta del mare ad Aqaba (principale porto giordano sul Mar Rosso), in soli 4 giorni con partenza da Roma, e ad un prezzo decisamente conveniente.

Voli in classe economica tasse comprese per Aqaba via Amman, pernottamenti con mezza pensione in hotel 4 stelle in doppia, auto privata con aria condizionata e guida inglese (o italiana se disponibile) per minimo due persone, fuoristrada nel deserto ed ingressi ai siti costano infatti a partire da 1.120 euro tutto compreso, supplemento singola 95 euro. Partenze tutti i sabati fino al 19 marzo 2016 (escluso Natale e Capodanno) con posti limitati.

 

Info: www.viaggilevi.com

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here