Giamaica: nel ritmo della natura

0
3710

Breve viaggio in Giamaica dove natura e antichi saperi si incontrano in un’esperienza di benessere unica e irripetibile tra cascate, foreste, mare e musica.

 

foto e testo di Elena Pizzetti

Un’immersione nell’acqua limpida del mare e nei fiumi che formano cascate incantevoli, veri e propri idromassaggi naturali tra una vegetazione rigogliosa e suggestiva. Così ti accoglie la Giamaica. Con una natura dirompente, tra i ritmi morbidi del mento e del reggae che senti ovunque e una cucina ricca di frutti esotici sconosciuti e di spezie dai sapori intensi, come il pimento. Un’atmosfera rilassante, dove percepisci un contatto inteso con la natura che gli abitanti coltivano da sempre attraverso un sapere antico che affonda le sue radici nell’Africa occidentale, terra madre degli antenati di molti giamaicani. I bush doctor giamaicani conoscono le virtù terapeutiche delle piante e le giamaicane si tramandono antiche ricette a base di frutta e piante per illuminare la pelle e i capelli, in armonia con una natura così generosa e dalla bellezza così intensa da essere stata lo scenario di molti film famosissimi, come "Laguna Blu" con Brooke Shields, girato nell’omonima Blue Lagoon a est di Port Antonio sulla costa settentrionale.

 

Scoprire i dintorni di Negril

A 84 km a ovest di Montego Bay sulla costa occidentale, Negril esprime l’atmosfera spensierata e gioiosa della Giamaica con la sua splendida spiaggia di 11 km (la più lunga dei Caraibi), le feste, il trasgressivo locale Hedonism II e i suoi famosi toga party molto gettonati dagli studenti americani. Ma oltre a consentire di sperimentare la sensualità con la quale i Giamaicani rendono gioiosamente omaggio alla vita, Negril offre anche l’occasione di assistere a imperdibili tramonti. Per vederne di fantastici, puoi andare alla terrazza del Rick’s Cafè, dove i ragazzi giamaicani danno spettacolo tuffandosi dalle rocce. Oltre al mare, i dintorni di Negril offrono l’opportunità di scoprire una natura incantevole. Tra mangrovie e giacinti d’acqua color lavanda, bellissimi, ma senza alcun profumo (come tutti i fiori giamaicani), il Black River si snoda sonnolento nella Great Morass, un’area paludosa di 200 km quadrati. Per esplorarla e vedere i coccodrilli che la popolano, il modo migliore è partecipare a un’escursione su una barca con una guida. Man mano risali il fiume l’acqua diventa sempre più limpida e invitante. Con l’ok della guida puoi tuffarti perché i coccodrilli cacciano solo di notte e di giorno non si avvicinano. Un altro bagno divertente è da provare alle YS Falls poco distanti da Black River: otto splendide cascate racchiuse tra rocce calcaree e circondate da alberi imponenti che precipitano da 36 metri formando freschi laghetti dove con l’aiuto di qualche ragazzo giamaicano puoi provare l’ebbrezza di tuffarti con una liana.

 

Nei luoghi mitici di Ocho Rios

Nella parte centrale della costa settentrionale affacciata su un mare turchino, Ocho Rios deriva il proprio nome dalla parola chorreros (acque rapide) che era il nome dato alla regione dagli spagnoli. L’area è infatti ricca di giardini botanici e cascate. Il Shaw Park Garden è un vero paradiso che circonda una elegante casa del XVIII: tra felci, ginger lily, cactus, croton, ruscelli e ponti, sembra di camminare in un luogo incantato, soprattutto se si ha la fortuna di vederlo dopo la pioggia quando ogni foglia e petalo riluce di minuscole gocce d’acqua. Molto famose, ma anche altrettanto frequentate, le vicine Dunn’s River Falls: cascate che si tuffano direttamente in spiaggia e che puoi risalire per circa 30 minuti provando l’ebbrezza di un vero e proprio idromassaggio naturale.
Sempre da Ocho Rios attraverso colline verdissime puoi raggiungere Nine Mile, il luogo che conserva il mausoleo di Bob Marley. I rasta (ce ne sono circa 100.000 in Giamaica) sono estremamente ospitali: ti accolgono sulle note del reggae, ballano, ti offrono oggetti del loro artigianato, i mitici copricapi, e ti aprono una porta del loro mondo improntato a una filosofia di vita molto vicina alla natura e ai suoi ritmi dove è bandito l’alcol e la ganja viene considerata un mezzo di meditazione.

Sulle Blue Mountains

Dalle spiagge tropicali a una foresta incontaminata: a piedi, in bicicletta, in auto, le Blue Mountains, a nord-est di Kingston, la capitale, ti offrono l’occasione di visitare un paesaggio fantastico per biodiversità e paesaggi, dove cresce spontanea la qualità di caffè più pregiata del mondo. Anche qui hai l’occasione per qualche tuffo rigenerante, come nelle cascate Fishdone Falls, ancora sconosciute ai turisti, lungo il Bath River, oppure puoi scoprire luoghi insoliti, come la casa coloratissima di uno sciamano e, se le visiti di domenica, imbatterti in bambine vestite di tulle e raso come bambole che tornano con i genitori, anche loro elegantissimi, dalla messa. 

 

Coccole giamaicane
Red Lane Spa a Whitehouse Sandals – Westmoreland

L’uso e la conoscenza delle piante sono molto diffusi nella cultura giamaicana: nei villaggi medicine women e bush doctor detengono un’antica sapienza che viene trasferita nei trattamenti delle splendide spa dell’isola dove si utilizzano il lemograss, l’aloe vera per impacchi dopo sole, la menta, il tè verde, l’ortanique, un frutto che cresce solo in Giamaica incrocio tra un mandarino e un arancio e il pregiatissimo caffè delle Blue Mountains (tra i migliori e più cari del mondo) dagli effetti detossinanti, la canna da zucchero per lo scrub, il miele locale e le mandorle.
Tutti ingredienti utilizzati nei trattamenti offerti dalle Red Lane Spa inserite in sette Sandals, resort pensati per la vacanza in coppia, e in tre Beaches, specializzati per le vacanze della famiglia. Utilizzano una linea di prodotti appositamente realizzati dalle fragranze e sostanze caraibiche oltre a quelli di Pevonia, e coniugano tradizione europee con stile giamaicano per un’offerta benessere adatta a qualsiasi esigenza. Nelle spa dei Beaches vengono anche proposti divertenti programmi per bimbi con tatuaggi all’henné, notti mascherate e assistenza con intrattenitore.
Sulla costa sud-orientale, nel distretto di Westmoreland, vicino al piccolo villaggio di pescatori a Whitehouse, è stato aperto da soli due anni il Sandals Whitehouse European Village & Spa, un resort ideale per la vacanza a due con villaggi che imitano rispettivamente l’architettura francese, olandese e italiana, dove ogni camera ha una spettacolare vista sul mare e la spiaggia bianca consente lunghe e rilassanti passeggiate nella proprietà. Attrezzato con tre piscine tra le quali la più grande della Giamaica, cinque ristoranti gourmet (italiano, asiatico, caraibico, internazionale e dedicato alla cucina dell’Arizona) che consentono di cenare a qualsiasi ora della notte e pasticceria francese, il Sandals Whitehouse European Village & Spa offre una formula all inclusive davvero a 360° che include anche il fornitissimo frigobar in camera e un servizio personalizzato. Nel resort, che si trova a circa 45 minuti da Negril, si possono seguire corsi di subacquea, snorkeling, windisurf, sci d’acqua e kayak, e trascorrere indimenticabili lune di miele in suite dedicate alle coppie novelle.
La Red Lane Spa ha un taglio molto "romantico" con sei stanze singole e quattro per trattamenti e coccole a due, un’area per l’idroterapia, una sauna e un bagno di vapore, piscine calde e fredde nella tranquilla corte esterna.
Da provare il programma pensato per la lui&lei con Champagne & Chamomille, un lungo bagno agli oli essenziali in una romantica vasca seguito dal rituale Sage, Rosemary and Thyme (salvia, rosmarino e timo): un brushing per il corpo con impacco marino alle alghe, un bagno ai minerali e un piacevole massaggio che impiega una lozione dagli effetti antiossidanti. E poi, per divertirsi, si può imparare l’arte del massaggio e fare pratica insieme nel comfort della camera. Se invece si vuole conquistare un’abbronzatura davvero speciale non si può perdere il Sand and Sea Experience che utilizza una miscela tradizionale di miele giamaicano, agrumi, sale marino e sabbia per una delicata esfoliazione in riva al mare, seguita da bagno e massaggio svedese con lozione abbronzante.

Eleganza coloniale
Royal Plantation a Ocho Rios

E’ l’albergo più esclusivo e famoso della Giamaica: elegante, dall’architettura coloniale, immerso in un giardino tropicale rigoglioso che si affaccia sull’azzurro del mare. Royal Plantation, unico Small Leading Hotels of The World dell’isola, è un’esperienza che unisce lusso raffinato e atmosfera di altri tempi in una forma di ospitalità che sa diventare rito, piacere, abbandono alla contemplazione della natura e dei suoi suoni. Situato nella costa settentrionale dell’isola, vicino a Ocho Rios, pur avendo il servizio e gli standard dei migliori resort del mondo, esprime e offre l’intimità di una antica villa coloniale con i suoi ambienti d’epoca. A cominciare dall’accoglienza: il servizio è personalizzato fin nei minimi dettagli dalla scelta del cuscino a quella delle bevande del frigobar, il cliente assecondato in ogni suo desiderio, gli ambienti sono eleganti senza esagerazioni ed esprimono un’atmosfera calda e familiare, da rilassato social club di altri tempi. Con la possibilità di vivere in una dimensione dove i sensi vengono esaltati lungo tutto l’arco della giornata: il palato, grazie alla raffinata cucina di tre ristoranti gourmet, e un bar dedicato al caviale che da solo vale una notte nel luxury boutique hotel, gli occhi gratificati da spettacolari visuali sul mare offerte da tutte le 77 suites e dalle due ville private, l’udito con le "cicale" giamaicane che intonano lunghi concerti notturni e quelli veri dal vivo suonati all’aperto di fronte al mare. Le camere sono arredate con mogano e legni pregiati, lino e cotone bianco, dettagli raffinati che ricreano l’atmosfera coloniale offrendo il massimo comfort. La colazione, servita se si desidera in terrazza, è il momento magico per godere della luce del mattino giamaicano gustando specialità locali, come il cioccolato, fatto a momento o la tipica colazione giamaicana a base di ackee (un frutto molto nutriente che viene dall’Africa) e saltfish (pesce salato).

La Red Lane Spa, unica Leading della Giamaica, propone trattamenti che attingono alla forza della natura giamaicana come la Mocha Chino Experience: un rituale dall’azione dolcemente esfoliante grazie all’impiego dei chicchi di caffè delle Blue Mountains, i più pregiati e cari del mondo, impiegati per un peeling e un impacco dagli effetti leviganti e detossinanti. E’ seguito da un bagno al latte con idromassaggio e un fantastico massaggio aromaterapico con lozione al cioccolato e oli pregiati. Qualsiasi massaggio scegli tra gli otto proposti è destinato a diventare indimenticabile: il ritmo lento tipico della vita giamaicana si trasferisce nei movimenti rilassanti, profondi e competenti delle terapiste come nel West Indian, che utilizza calde pietre di fiume, fragranze che evocano i profumi della foresta tropicale e sabbia caraibica per una delicata esfoliazione dei piedi. Da provare anche il Sweet Ortanique Scrub, eseguito con un frutto esclusivo della Giamaica, l’Ortanique, incrocio tra un arancio e un mandarino, unito a zucchero di canna e impiegato anche per gli impacchi ai capelli. Le terapiste conoscono i rimedi naturali per ogni esigenza, coltivano nella proprietà l’aloe vera e utilizzano anche il lemongrass, la menta e il tè verde.

 

 

Come raggiungere la Giamaica
Livingston collega, con voli di linea diretti settimanali Milano Malpensa a Montego Bay. n. verde 800 052832 oppure online sul sito www.lauda.it 

– Royal Plantation
Main Street P.O. Box2, Ocho Rios St Ann, Jamaica
Tel 876 974 5601 Fax 876 974 5912
www.royalplantation.com.

Sandals Whitehouse European Village & Spa
Westmoreland Jamaica
Tel 001 876-640 3000 Fax 001 876-640 3001
www.sandalsresorts.it
Info: Best Tours tel. 02/33633380 agenzia@besttours.it www.besttours.it

Info: Sandals e Beach Hotels
www.sandalsresorts.it
www.beachesresorts.it

– Per vedere i tramonti a Ocho Rios:
Ocho Rios Rick’s Cafè
West End road, Negril, Jamaica
www.rickscafejamaica.com

– Per mangiare il jerk, piatto tipico della Giamaiaca una salamoia molto piccante nella quale vengono messi a marinare carni e pesci da cuocere alla griglia, un luogo davvero speciale, molto alla buona ma divertente è Scotchis a Ocho Rios, St. Ann, tarotcyd@yahoo.com

– Per una guida d’eccezione che ti può portare nei posti più incantati:
Andrea Tresca
tel. 001/8763240433
trescajam@hotmail.com

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here