Gerusalemme e Tel Aviv, i due volti di Israele

0
6651

di Elena Pizzetti

Entrati a Gerusalemme si ha la sensazione che il proprio destino sia legato in qualche modo a quello di questa città. Millenaria e sacra, trasuda storia da ogni pietra e a ogni angolo presenta luoghi eccezionali: dal Monte degli Ulivi al giardino dei Gtsemani, dal Muro del Piano al Santo Sepolcro, dalla via Dolorosa a Yad Vashem, il memoriale alle vittime dell’Olocausto, e così via lungo tappe che scandiscono la storia della nostra civiltà. Nello spazio di poche centinaia di metri si incontrano i luoghi sacri alle tre grandi religioni monoteistiche: basta girare un angolo per passare dallo scampanio delle campane al richiamo alla preghiera del Muezzin, e in un’altra strada accorgersi che è iniziato lo Shabbat, tra cappelli e ondeggianti “payot”, i tipici riccioli degli ebrei ortodossi .

IMG_1124 copia

Molte le iniziative musicali e culturali nella città vecchia, inclusa la Torre di Davide, e la First Station che è stata trasformata in un complesso dedicato al tempo libero con locali e ristoranti. Emoziona sempre lo spettacolo di suoni e luci proiettate sulle mura della Cittadella di David ogni giorno dopo il tramonto che racconta 3.000 anni di storia della città, a cominciare dal re Davide.

Ma Israele ha anche un altro volto, frizzante, dinamico, proiettato al futuro. Per conoscerlo basta andare a Tel Aviv. Vivace, dinamica nel tempo libero e nell’attività economica tanto da essere chiamata “la startup city” , la città ha una popolazione tra le più giovani al mondo ed è stata premiata per le sue spiagge e i suoi ristoranti vegetariani. Senza dimenticare il clima: a Tel Aviv sono garantiti 300 giorni di sole l’anno.

tel-aviv_1440-390x243

Oltre al divertimento con i suoi locali fronte mare e le discoteche, offre la scoperta del quartiere Bauhaus, la città Bianca, sito Unesco straordinario per scoprire l’architettura irripetibile che qui ha avuto un grandioso sviluppo a partire dagli anni ‘30 del XX secolo.

Per scoprire Gerusalemme e Tel Aviv in un unico city-break, il Tour Operator Caleidoscopio Viaggi propone fino al 30/11 due notti a Tel Aviv e tre a Gerusalemme con volo da Milano e Roma in hotel tre stelle da 550 euro a persona (www.caleidoscopioviaggi.com). Ulteriori informazioni: www.goisrael.it.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here