ESTATE A CAORLE

0
883

 

A CAORLE SPIAGGIA, CULTURA, SPORT, TRADIZIONE, ENOGASTRONOMIA 

E UN RICCO CALENDARIO DI APPUNTAMENTI PER L’ ESTATE 2008

 

 

 

Caorle offre mille occasioni per vivere la bella stagione in modo attivo e coinvolgente: stadio e palazzetto dello sport, due grandi darsene con scuola di vela, campi da tennis, passeggiate a cavallo, lunghi percorsi ciclabili, pesca d’altura, un campo da golf a 18 buche, corsi di nuoto e surf, piscina olimpionica.

Caorle, situata nell’Alto Adriatico a nord est della Laguna di Venezia, un tempo antico porto romano, è oggi un importante centro turistico che riesce a coniugare modernità e storia. Vanta un rinomato centro storico di grande fascino, che infonde nel turista una particolare suggestione grazie alle viuzze e alle caratteristiche case colorate. La struttura ricettiva è distribuita tra attività stagionali ed annuali: una vasta scelta di appartamenti, residence, villaggi e campeggi in grado di soddisfare anche i più esigenti.

Equitazione, cicloturismo, roller, running, skate, golf, vela, tennis, calcetto, sub, pesca d’altura, surf, scuola di nuoto, atletica, quad, beach volley e mille altre attività da fare in spiaggia da soli o in compagnia. Caorle ha l’ambizione di essere una vera e propria "città dello sport": l’aria fresca, le spiagge, i percorsi ciclipedonali, i moderni impianti la rendono luogo ideale per mantenersi in forma a contatto diretto con la natura. I numerosi centri polisportivi dotati di attrezzature e personale specializzato offrono al turista una vasta gamma di possibilità: dal tennis al golf, dalla vela all’atletica, dal calcio al basket. Sono infatti presenti Stadio e Palazzetto dello sport, due grandi darsene con scuola di vela, campi da tennis, percorsi ciclabili, campo da golf a 18 buche. È inoltre possibile praticare pesca d’altura, corsi di nuoto e surf, passeggiate a cavallo. Gli appassionati della nautica da diporto trovano un sicuro approdo per le loro imbarcazioni nelle darsene di MARINA 4 a Porto Santa Margherita e VILLAGGIO DELL’OROLOGIO vicino al Centro Storico.

Fiore all’occhiello di Caorle sono poi gli itinerari ciclabili. La grande presenza di turisti stranieri ha reso la località sensibile alle esigenze che dominano la scena nei paesi nordici come il piacere per una sana e tonificante pedalata all’aria aperta. Con l’aggiunta di una cornice paesaggistica particolare e ineguagliabile. Il primo itinerario lungo 17km si snoda tra il centro storico e la laguna. Il secondo sempre di 17km attraversa Porto Santa Margherita per poi addentrarsi nell’entroterra fino a Ca’ Cornani. Il terzo prevede due varianti una di 21km e l’altra di 41 e passa da Ca’ Cornani, raggiunge La Salute di Livenza per arrivare a Ottava Presa. Il quarto itinerario di 22km si affaccia tra San Gaetano e Marango, il quinto tra Duna Verde ed Eraclea. Il sesto permette di visitare la tenuta di Vallevecchia e il centro rurale de la Brussa.

Ma non finisce qui, le famiglie e i gruppi di amici si possono concedere un weekend di relax e svago nel centro sportivo polivalente di Sportyland, un tipico casolare veneto immerso nella natura dotato di wellness center, fitness center e di un grande parco in cui viene allestito un circuito per gli appassionati del cicloturismo, unico in Italia che comprende un percorso di 9 km, articolato su terreni di natura e composizione diversa. Il circuito prevede il superamento di dossi artificiali (il dislivello massimo è di circa 8 metri) e l’attraversamento di un lago artificiale su una lingua di terreno di riporto. È in fase di realizzazione l’ impianto di illuminazione che consentirà l’uso della pista anche nelle ore serali e notturne e che permetterà agli ospiti di poter frequentare con libertà il circuito e agli atleti di potersi allenare in ogni momento della giornata. Una struttura all’avanguardia per l’Italia, che Caorle è orgogliosa di poter offrire ai propri turisti.

 

 

 

Ma Soprattutto Caorle offre agli amanti del mare 18 chilometri di arenile per lunghe camminate sotto il sole all’aria pura impregnata di salsedine e iodio. Da non perdere i bassorilievi scolpiti sugli scogli da artisti di tutto il mondo nel lungomare presso la Chiesetta della Madonna dell’Angelo.
La laguna si estende per migliaia di ettari tra canneti e distese d’acqua che creano suggestivi scorci paesaggistici. Qui sorgono i "casoni", antiche dimore di pescatori molto apprezzate da Ernest Hemingway, raggiungibili con barche proprie oppure tramite la motonave turistica.
Numerosi sono i ristoranti tipici in cui il pesce fa da padrone con piatti tradizionali veneti e caorlotti. Nell’entroterra sono presenti anche numerose cantine in cui è possibile degustare vini di ottima qualità. La zona Doc di Lison-Pramaggiore, comprende otto vini bianchi e sei rossi che costituiscono il patrimonio enologico locale: tra gli altri il Tocai, lo Chardonnay, il Pino Grigio, il Verduzzo, il Refosco e alcuni spumanti ideali per l’abbinamento con il pesce.

Principali eventi estate 2008

SCOGLIERA VIVA
CAORLE, dal 12 al 22 GIUGNO 2008

l lungomare di Caorle è una passeggiata che negli ultimi anni in molti hanno potuto conoscere ed apprezzare, sia per la delicatezza di colori e forme della Chiesa della Madonna dell’Angelo, sia per la singolare galleria di sculture ricavate dai blocchi di trachite euganea posti a difesa del centro storico dai flutti del mare.
Una passeggiata nell’arte che dal 1993 accompagna il visitatore in un itinerario suggestivo, lungo il quale si possono ammirare insolite sculture. Scogliera Viva è il risultato del lavoro di decine di artisti di tutto il mondo che in questo luogo sospeso tra terra, acqua e cielo hanno lasciato un segno indelebile che tocca l’animo delle migliaia di turisti richiamati dalle bellezze di Caorle.
Il lavoro dello scultore si svolge proprio sul lungomare, sotto gli occhi dei passanti che possono apprezzarne la maestria. L’opera creata da questi artisti che si sono avvicendati sui massi, in armonia con il contesto storico-ambientale (mare, santuario della Madonna dell’Angelo, campanile, Duomo, centro storico), ha fatto di Scogliera Viva uno dei simboli della Città di Caorle. Ad oggi ci sono più di cento sculture.
Gli artisti scultori partecipanti a questa edizione della Biennale Scogliera Viva sono: Isa Bourland (Parigi), Silvano Cattai (Pietrasanta – Lucca), Oriana Impei (Stazzano Di Palombara Sabina -Roma), Genti Tavanxhiu (Castonara Asoli Piceno), Bruno Lucchi (Levico – Trento).

REGATA VELEICA 500X2
CAORLE, dal 15 al 21 GIUGNO 2008

Per tutti gli appassionati delle regate d’altura è tempo di puntare la prua in direzione di Caorle, per la classica regatata Cinquecento organizzata dal Circolo Nautico P. Santa Margherita in collaborazione con la darsena Marina 4.

Dopo il primo appuntamento a maggio, dal 23 al 25, con la XXIV edizione de La Duecento, nelle formule "X2" e "In Equipaggio", che pur nel tempo limitato di un week end prevede un percorso di 200 miglia, arriva da 15 al 21 giugno 2008 con la sua 34° edizione La Cinquecento, la regata più bella ed imitata del Mediterraneo. Si svolge nel tratto Caorle- Sansego (Croazia)- Isole Tremiti e ritorno, da compiere in 4-5 giorni e che mette a dura prova la resistenza dei velisti che l’affrontano per il piacere unico di vivere 500 miglia di competizione, agonismo, tensione e fatica che regalano però emozioni uniche.
La partenza dell’edizione 2008, è fissata il 15 giugno dalla darsena di Marina 4. Entrambe le regate sono riservate ad imbarcazioni dagli 8,50 fino agli oltre 24 metri (una speciale deroga è prevista per i Mini Transat), divise in varie classi, che si confronteranno con il sistema compensato IRC e Libera per chi ne farà richiesta. Per ulteriori informazioni e per scaricare bandi di regata e moduli d’iscrizione: www.lacinquecento.com e www.cnsm.org.

PREMIO MANTEGNA
CAORLE, 28 GIUGNO 2008

Il Premio Mantegna nasce dalla sensibilità verso il territorio e il mondo della cultura del Consigliere Regionale Moreno Teso e dall’incontro con Vittorio Sgarbi, Presidente Nazionale del Comitato per le celebrazioni del Mantegna, nominato dal Ministero dei Beni Culturali.
Proprio grazie all’opera di Vittorio Sgarbi, il Premio è unico in Italia, per il nome che porta e per il valore internazionale degli artisti premiati. La prima edizione, anno 2007, si è svolta a Bibione ed il premio è stato assegnato all’artista internazionale Leonardo Cremonini.
Quest’anno la premiazione si svolgerà a Caorle, nella magnifica cornice di piazza Vescovado, di per sé un’opera d’arte, sabato 28 giugno 2008 alla presenza del comitato e del suo Presidente, dell’artista designato e dello stesso Cremonini, in una sorta di ideale passaggio del testimone; madrina dell’evento sarà anche quest’anno l’incantevole attrice Vanessa Gravina.
A coronamento di quest’evento così importante vi sarà l’allestimento, presso il Centro Civico Comunale, sito sempre in piazza Vescovado, della mostra di Vittorio Sgarbi "Oltre il reale", un percorso nell’opera dell’artista Premio Mantegna 2008. La mostra sarà inaugurata nella stessa serata del 28 giugno, prima della premiazione, e sarà aperta al pubblico, gratuitamente tutti i giorni sino all’11 luglio 2008.

REGATA PROSECCO’S CUP & BEACH RUGBY
CAORLE, 28 e 29 GIUGNO 2008

Prosecco’s Cup è dal 1998 sinonimo di festa dello sport. Da qualche anno la classica regata è affiancata da un appassionante torneo di beach rugby, il "Trofeo Modulo Tecnica", che vede sfidarsi i migliori atleti delle squadre di serie A e B. Gli atleti delle due discipline sono impegnati nelle rispettive competizioni in contemporanea: mentre la palla ovale è protagonista nella spiaggia della Sacheta, lo specchio acqueo antistante la Chiesa della Madonna dell’Angelo è lo scenario in cui i velisti si danno battaglia.

Oltre 50 sono le imbarcazioni attesa tutte top del ranking list del Nordest, gareggeranno Classe A, Derive, Laser. Dal mare alla spiaggia, si sfideranno tra le altre le giovani rugbiste del Vicenza, del Piacenze e le Pink Panthers. Per le delegazioni maschili sono attesi i migliori atleti delle squadre di serie A e B del Triveneto. A gare concluse inizia la festa che unisce con il fairplay atleti che all’apparenza possono sembrare così distanti: musica, prosecco, premiazioni, deejay per un grande beach party all’insegna dello stile e del divertimento.
GRIGLIE ROVENTI
CAORLE, 24 LUGLIO 2008

Terzo Campionato Mondiale di Barbecue, Caorle spiaggia di Levante.
130 coppie di tutto il mondo si sfideranno per sottrarre il titolo ai campioni dello scorso anno. L’arena destinata alla competizione è situata sulla spiaggia di Levante di Caorle: vi saranno collocate le 130 griglie dove i concorrenti dovranno cucinare la carne bovina veneta fornita dall’organizzazione.
Una giuria qualificata valuterà quattro parametri: qualità della cottura, gusto della carne, presentazione del piatto e ironia dei concorrenti. Ai vincitori una settimana di vacanza a Caorle e prodotti tipici veneti in grossa quantità.
Le costate cucinate sono destinate all’assaggio della giuria e al pubblico presente alla manifestazione.
A Griglie Roventi si può iscrivere chiunque eccetto minorenni. Per informazioni e modalità di iscrizione: www.griglieroventi.it. Il costo è di 40 euro a coppia, con i quali si ha diritto a: 2 t-shirt, 2 grembiuli, 2 cappelli, 2 bottiglie di vino, stoviglie da gara, la carne e al ritiro della griglia su cui si è cucinato.

FABIO CONCATO TOUR
CAORLE, 27 LUGLIO 2008

Sono trascorsi oltre trent’anni dall’uscita del primo album di Fabio Concato, ma non sembra. Da quelle "Storie di Sempre" il pubblico ha subito compreso di trovarsi alla presenza di un autore elegante, capace di grande auto-ironia, sempre attento alle tematiche ambientali, sociali e civili.
Una generosa spruzzata di sale e pepe nei capelli e qualche ruga è tutto quello che, a tre decenni dall’esordio, Concato ha concesso al tempo, nulla di più. Da allora, le sue storie sono entrate nella storia della musica italiana.
Molte di queste storie ci vengono riproposte, seducentemente arrangiate ed eseguite con grande energia e complicità, assieme ai nuovi musicisti, nella tourneé estiva di Fabio Conacato , dove oltre ai classici del cantautore milanese, come Domenica bestiale , Fiore di maggio, Gigi o Rosalina, per citarne alcuni, sono stati inseriti altri brani come Bell’Italia, Un fiore e una stella… ed altre ancora, compreso l’ultimo brano impegnato sulle difficoltà nel mondo del lavoro e del precariato dei cinquantenni, Oltre il Giardino, presentato alla scorsa edizione del Festival di Sanremo. Appuntamento a Duna Verde allora per rivivere le emozioni delle sue canzoni.

 

 

FESTA DEL PESSE
CAORLE, dal 14 al 17 AGOSTO 2008
CAORLE, 27 AGOSTO 2008

La festa avrà come protagonista il pesce, vera e propria base dei piatti tipici che hanno reso Caorle famosa non solo in Italia, ma anche all’estero. Verrà allestita una tensostruttura in cui ci sarà musica dal vivo per tutti i partecipanti. Verranno inoltre presentati i prodotti tipici del mare caorlotto: Sardeè in saor (sardine fritte e messe a macerare), lo Spèo de bisàto(spiedo d’anguilla), il brodetto caorlotto, piatto base dei pescatori , preparato sostanzialmente con pesce povero, freschissimo appena pescato. La manifestazione si terrà sul Piazzale Madonnetta dalle 18.30 alle 23.30.
FESTA DELLO SPIEDO
CAORLE, 28 AGOSTO 2008

Sul Piazzale Madonnetta verrà allestito uno spiedo gigante: la base per realizzarlo sarà una grande mietitrebbia che verrà adattata e trasformata fino ad assumere le sembianze di uno spiedo. Ad accompagnare il pesce, tradizionale protagonista della cucina di Caorle, verranno serviti per tutti i presenti anche altre pietanze come patate e fagioli. La festa comincerà alle ore 13.00 e perdurerà fino a tarda notte (ore 23.30 circa).
FESTA DEI FIORI
CAORLE, 28 SETTEMBRE 2008

Si tratta di una manifestazione in cui piante e fiori vengono esposti e venduti in città. Colori e profumi si diffonderanno per due giorni lungo i vicoli caratteristici di Caorle. Un’esposizione e mostra mercato allo stesso tempo, in cui verranno presentati anche prodotti tipici della zona e particolari specialità gastronomiche. La festa comincerà alle ore 10.00 e terminerà verso le ore 18.00-19.00.

TEATRO DI STRADA – LA LUNA NEL POZZO
CAORLE, dal 4 al 7 SETTEMBRE 2008

Clowns, teatranti, giocolieri e trampolieri, mangiafuoco e saltimbanchi, trasformisti e grand’attori, che animano campielli e calli del centro storico di Caorle, per la gioia dei bambini e, perché no, dei loro genitori. Ogni anno infatti nel mese di settembre si svolge il Festival Internazionale del Teatro di strada intitolato "La Luna nel Pozzo", promosso dalla Città di Caorle con il patrocinio della Regione Veneto, al quale partecipano ogni anno decine di teatranti, tra singoli artisti e gruppi teatrali.
Nei quattro giorni di manifestazioni, dal 4 al 7 settembre 2008, si esibiranno compagnie professioniste di fama nazionale ed internazionale provenienti da varie regioni d’Italia ed Europa, che a Caorle trovano un ideale palcoscenico per rendere viva questa antica arte e per ammaliare grandi e bambini che li attendono nelle sue calli più segrete, nei campielli, sotto gli archi del centro civico, per ritrovare qualcosa che appartiene alla fantasia e all’immaginario collettivo. Il teatro che si vede ogni anno a Caorle riconduce ad antiche emozioni, che accompagnano lo spettatore su isole sconosciute eppure sorprendentemente nostre.

UN MARE DI SAPORI
CAORLE, 3° DOMENICA DI OTTOBRE

Caorle si contraddistingue per un importante offerta enogastronomica: i prodotti del mare e della terra si fondono generando una cucina tipica che sapientemente coniuga le rispettive tradizioni. "Un mare di sapori" è l’esalazione e la giusta vetrina dove poter gustare e vivere Caorle nei suoi sapori più essenziali.

La manifestazione intende esaltare le caratteristiche marinare, gastronomiche, folkloristiche e culturali di Caorle nel contesto del territorio nel quale la nostra cittadina si trova. Concorso gastronomico tra i ristoratori del "Gruppo della Ristorazione Tipica Caorlotta". Il piatti "novità" partecipanti al concorso verranno poi serviti nei ristoranti del Gruppo per tutta la settimana.

Stand gastronomici per calli e campielli con il pesce di Caorle (ed il particolare il Moscardino ed il Canestrello Bianco di Caorle per i quali si sta raggiungendo la qualificazione) in modo da creare un percorso gastronomico. Divulgazione di un ricettario tascabile sul pesce caorlotto con informazioni sui pregi della dieta ittica e sulla nostra località.
La manifestazione continuerà il week-end successivo con il gemellaggio con Pordenone, i loro prodotti ed il loro artigianato.

 

Ufficio Stampa
MANUELA CAMINADA sede milanese di IDEEUROPEE
Via Leopardi 2 – 20123 Milano
Tel 02 45487485 – 333 6217082
manuelacaminada@tiscali.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here