In Viaggio lungo il Grand Tour sulle note olfattive delle candele

0
2400
Echi di viaggio e artigianato di lusso nelle nuove candele “Ready to smell?” di Mariangela Rossi, travel journalist

 

Le passioni sono due, da sempre. I viaggi e i profumi. Così la vita di Mariangela Rossi, www.mariangelarossi.com, giornalista di turismo, lifestyle, benessere e autrice di libri nel settore (l’ultimo è “Dillo con un profumo: guida alla scelta della fragranza ideale”, ed. TEA) è sempre stata un percorso scandito dalle essenze. Non solo storie da raccontare o libri da scrivere. Oggi Mariangela narra anche attraverso i profumi, riconoscendo la forte carica espressiva e l’interpretazione personale di un linguaggio differente e più che mai attuale.

La novità è Ready to smell?, linea di candele decorative e profumate, ideali anche per le serate estive, ispirate al Grand Tour settecentesco ma in versione contemporanea e destinate a viaggiatori cosmopoliti e appassionati del bello. La produzione, limitata e handmade, evoca arte, stile, artigianalità di lusso e amore per i dettagli. Le candele, declinate per ora in Milano, Toscana e Portofino (“i luoghi della mia vita”, confessa la creatrice) sono a base di materie prime e cera di alta qualità, fragranze certificate IFRA realizzate da esperti maestri profumieri di Grasse e Parigi, visual design di una giovane architetta basata a Londra, mentre l’ideazione e la direzione creativa sono della stessa Mariangela Rossi.

Racchiuse in un esclusivo vaso bianco satinato made in Italy, riutilizzabile come oggetto di decor, porta bulbi o contenitore, con etichette stampate in argento a caldo che evocano i dettagli artistici dei soffitti e delle tappezzerie di antichi palazzi, le candele, disponibili anche personalizzate, sono in vendita in alcuni punti selezionati, come boutique e spa di alcuni hotel lusso, e concept store. Dal 15 aprile 2016 anche su iKRIX, online luxury fashion & lifestyle shop (www.ikrix.com). Le versioni, al momento, sono tre: da 140 gr, perfetta per globetrotter sofisticati, da 320 gr, ideale complemento d’arredo, e maxi da 700 gr, volume audace con tre stoppini in cotone naturale, indicata per ampi spazi e lobby di hotel.

“È un progetto che sognavo da tempo e che spesso mi veniva richiesto durante le presentazioni dei miei libri, ma non trovano mai il momento giusto per iniziarlo. Alla fine è stato lui stesso a chiamarmi. Ho iniziato con una piccola capsule collection per Natale per qualche hotel e azienda, e finalmente ora, dopo ricerche e perfezionamento, pur sempre senza dimenticare nuove storie per gli articoli, i viaggi alla ricerca di curiosità e le presentazioni del libro, sono pronta con la linea definitiva”, spiega l’ideatrice di Ready to smell?

 Ready to smell_linea completa

MILANO è un tributo all’eleganza del made in Italy, con un mix di legni e cuoio, che evocano il suo ruolo di capitale della moda e dell’interior design. Lo completano una punta di zafferano, secondo la leggenda nel 1574 aggiunto al riso in occasione del banchetto della figlia da un maestro vetraio del Duomo, che già lo usava per conferire brillantezza al colore, e un blend fiorito, memoria di scorci inattesi nei cortili e nei giardini segreti di ville affrescate che hanno ospitato i grandi maestri dell’arte, come Leonardo da Vinci.

TOSCANA invita i sensi a farsi guidare dai sentori confortevoli, legnosi e scoppiettanti del caminetto acceso, con una sensazione morbida e rotonda che abbraccia note di iris e cipresso e riesce anche a catturare il fascino negli antichi palazzi nobiliari di Firenze, a due passi da Ponte Vecchio e dalle basiliche con l’odore intenso di incenso. Compagnia ideale per le serate estive più conviviali, magari a bordo piscina o sotto un pergolato di un casale toscano, sorseggiando un calice di ottimo vino.

PORTOFINO è una passeggiata poetica con un accordo profumato che si lascia trasportare dal vento, in un volo di petali di gelsomino, note fresche agrumate e un richiamo iodato. La sensazione è di essere tra i pescherecci sul molo, in un groviglio immaginario di cespugli, fiori, legni e mare, dove i cromatismi del bianco e blu ricordano anche i dettagli interni dell’antica residenza del Console britannico nel borgo ligure. Perfetta in una serata estiva a due passi dal mare.

 

Mariangela_fiori

MARIANGELA ROSSI. A 23 anni, per la tesi di laurea, intervista Tony Richardson a Hollywood e pensa di lavorare come sceneggiatrice o critica cinematografica. Qualche anno dopo Mariangela, di origini ligure e toscane, adottata milanese da sempre, rinnega il primo amore, il cinema, per il mondo dei viaggi. Attraversa il pianeta. E poi scopre quello, straordinario, dei profumi. Si appassiona, si documenta, intervista i “nasi” e poi pubblica il primo libro nel 2004 quando in Italia, ma non solo, si contavano sulle dita di una mano. Ne seguono altri, di profumi e di altri piaceri della vita. Benessere, eco-stile, e poi ancora profumi. Appassionata di New York, dove ha vissuto, ma anche di libri, pittura orientale, brocante, giardinaggio, arte del ricevere, silenzio, peonie, ospitalità autentica, racconti di vita interessanti, e non necessariamente in quest’ordine. Tutti spunti che poi inserisce nelle storie che racconta. Di viaggi, hotel, lifestyle, donne, creatività, antiche tradizioni wellness ancora oggi preziose. Per Elle, da molti anni, e per le altre prestigiose testate a cui collabora in modo continuativo, How to Spend it (Il Sole 24 Ore), Il Secolo XIX e Dove, viaggia spesso alla ricerca di scenari e novità. Curiose, speciali. E, se possibile, pure profumate. Da oggi ha deciso di continuare il suo percorso di giornalista e studiosa di cultura olfattiva, lanciando una sua linea di candele fatte a mano e a produzione limitata, Ready to Smell?, dopo aver scelto il meglio dell’artigianalità luxury e offrendo così un piccolo tributo alle bellezze italiane. Ai paesaggi, ai decori artistici degli antichi palazzi che ha scelto e agli ingredienti profumati e preziosi scovati a Portofino, Milano e in Toscana, i suoi luoghi del cuore. Nel borgo ligure, come tanti genovesi, ha trascorso l’adolescenza. Milano l’ha scelta per vivere e lavorare. E la Toscana, invece, in un piccolo rustico sulle colline di Lucca, tra profumi di erbe aromatiche, iris e cipressi, per fuggire quando vuole staccare, curare il verde e scrivere nel silenzio.

 

Info: Ready to smell? di Mariangela Rossi, T. + 39 335.6148555, M. info@mariangelarossi.com, www.mariangelarossi.com, www.facebook.com/readytosmell. Nicoletta Mancaniello, T. + 39 328.2094093.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here