Dallo Jonio ai Navigli: appuntamento tra artigianato ed enogastronomia al Darsena Christmas Village di Milano

0
2273

GAL Colline Joniche e Green Road in collaborazione con l’Associazione La Tavola Italiana

Presentano l’incontro su: La promozione presso i mercati di Natale di Milano delle aziende agroalimentari e artigianali dell’area del GAL Colline Joniche al Darsena Christams Village venerdì 18 dicembre 2015 – ore 17,00 Presso lo Spazio “Milano Wine District” in Viale Gorizia, Darsena di Milano

 

 

L’incontro dal titolo: “La promozione presso i mercati di Natale di Milano delle aziende agroalimentari e artigianali dell’area del GAL Colline Joniche” è l’occasione per presentare al capoluogo lombardo, alle Istituzioni, alla stampa, agli imprenditori e al pubblico il GAL e i prodotti artigianali e agroalimentari delle aziende del territorio delle Colline Ioniche.

IL GAL Colline Joniche, in collaborazione con L’associazione La Tavola Italiana presenta un proprio spazio presso il mercato di Natale del Darsena Christmas Village dal 4 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016 in cui sono in degustazione e vendita i prodotti delle aziende del territorio. L’incontro vuole essere uno strumento per approfondire le particolarità uniche e artigianali dei prodotti dei comuni di Carosino, Crispiano, Faggiano, Grottaglie, Monteiasi, Montemesola, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, Statte ed estendere anche per tutto l’anno la presenza e la richiesta dei prodotti delle aziende rappresentate presso le aree Milanese e Lombarda.

Il Gruppo di Azione Locale Colline Joniche S.c.a.r.l ha sede a Grottaglie ed è una Società Consortile a Responsabilità Limitata, con un capitale sociale misto. E’ costituito da soci privati e pubblici che sono i Comuni di: Carosino, Crispiano, Faggiano, Grottaglie, Monteiasi, Montemesola, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, Statte. Undici Comuni del tarantino, una popolazione di quasi 111.000 abitanti che rappresentano la forza dell’unione fra pubblico e privato per ottenere concreti obiettivi di sviluppo economico e sociale.

L’Associazione La Tavola Italiana promuove progetti artistici, culturali, imprenditoriali e multimediali capaci di dare vita a un viaggio esperienziale attraverso i sapori, i colori, le tradizioni culturali e artistiche di cui è ricca l’Italia. Prodotti d’eccellenza delle svariate tradizioni regionali che hanno trovato ampia descrizione nel documentario Ricchezza. La Tavola Italiana di Claudio Viola di cui l’Associazione è stata promotrice e produttrice.

Nella successiva conferenza sugli obiettivi e strumenti del Progetto di collaborazione tra il GAL Colline Joniche e l’Associazione La Tavola Italiana si parlerà delle opportunità della promozione a Milano, in Lombardia e in tutta Italia dei prodotti locali, anche al fine di tracciare un ritratto delle Colline Joniche, tra il cibo intellettuale, l’agricoltura, l’architettura del gusto e la tradizione dell’ospitalità. Vi sarà anche spazio per mostrare il video promozionale del GAL Colline Joniche e alcuni frammenti del documentario che descrivono le produzioni agroalimentari tipiche dell’area del GAL.

 

Programma

ore 17.00 registrazione partecipanti

dalle ore 17.10

  • Dimostrazione del Maestro Ceramista Oronzo Patronelli del Consorzio dei Ceramisti di Grottaglie
  • Degustazioni dei prodotti agroalimentari dei produttori dell’area del GAL Colline Ioniche a cura dell’Associazione La Tavola Italiana

alle ore 18.00 Conferenza sul tema:

Conduttore: Claudio Micalizio giornalista professionista di Radio Monte Carlo e docente di giornalismo radiofonico presso l’Istituto “Carlo de Martino”.

  • Stefano Goracci, Obiettivi e strumenti del Progetto di Collaborazione tra il GAL Colline Joniche e l’Associazione La Tavola Italiana
  • Alessandro Trotta, Le caratteristiche dei prodotti Agroalimentari e del Vino dei produttori dell’area del GAL Colline Ioniche
  • Oronzo Patronelli, La Storia e Le particolarità della Ceramica di Grottaglie

la_tavola_italiana_big

Organizzazione a cura di:

CTI Srl

Via Freguglia, 2

20122 – Milano

Con il contributo di Cook in Love

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here