Courmayeur Mont Blanc, cultura in alta quota

0
505

     COURMAYEUR MONT BLANC

  STAGIONE ESTIVA 2019  

  Cultura in alta quota


Nuove dimensioni di entertainment rendono Courmayeur lo scenario ideale per fantasticare e divertirsi in armonia con la natura.

 

I sentieri da percorrere a Courmayeur sono infiniti e mettono in movimento non soltanto il corpo, ma anche la mente e lo spirito, grazie ad escursioni culturali, “tuffi” nel benessere ed incontri coinvolgenti ed appassionanti.

Il Monte Bianco, infatti, offre diverse opportunità di svago che coniugano cultura, territorio e divertimento: a Plan Chécrouit si trova la piscina alpina riscaldata più alta d’Europa, raggiungibile attraverso una funivia che, come una finestra sul cielo, offre agli ospiti un’esperienza panoramica da sogno; mentre tra Courmayeur e Chamonix- Mont-Blanc è stata riaperta al pubblico, dopo più di due anni, la Panoramic Mont Blanc, straordinaria funivia sospesa tra l’Italia e la Francia, esperienza unica per un’escursione a cavallo tra due cieli.

Skyway Monte Bianco è ora la sede de LaFeltrinelli, diventata così libreria più alta d’Europa. L’obiettivo è quello di avvicinare il mondo dei libri e della natura, con una proposta letteraria variegata per percorsi tematici e rivolta a tutti i tipi di viaggiatori, che, in questo modo, potranno avvicinarsi alla montagna tramite le parole degli autori.

A rendere concreto l’impegno culturale di Courmayeur, sono gli eventi programmati per la stagione estiva, ideati con lo scopo di divertire e allo stesso educare avvicinando il grande pubblico a temi attuali.

Scienze in Vetta, festival scientifico per avvicinare il grande pubblico al mondo della scienza in modo interattivo, coinvolgente e curioso con lo scopo di divertire. Anche quest’anno, non mancheranno nomi di grande rilievo, quali il meteorologo Luca Mercalli e il pianista Giovanni Allevi, tornerà ad animare il cuore del paese al Jardin de l’Ange, diventando l’occasione per un confronto interattivo ed appassionante.

Inoltre, tanti altri ospiti si riuniranno per gli “Incontri di Courmayeur” e “A Courma!”, rassegne culturali che diventano spunti di riflessione in un clima di divertimento.

 

Di seguito il calendario eventi per l’estate 2019:

 Autori in Vetta (20 luglio – 20 agosto)

Rassegna di dieci appuntamenti letterari ai piedi del Monte Bianco ricca di appuntamenti di qualità e incontri con autori, come Stefano Benni, che sarà a Courmayeur il 20 agosto per la presentazione del libro Dancing Paradiso

Art Trekking – Ascensioni contemporanee sul Monte Bianco  (25 luglio – 28 agosto)

Per il sesto anno consecutivo, in collaborazione con FAI – Fondo Ambiente Italiano, l’associazione culturale Art Mont Blanc – fondata da Glorianda Cipolla nel 2010 – propone l’esposizione Art Trekking – Ascensioni contemporanee sul Monte Bianco. Vari appuntamenti presso le baite della Val Ferret, le Maisons de Judith. Nelle due antiche baite lungo la Dora della Valle Ferret prosegue il dialogo tra la dimensione spirituale dell’arte contemporanea e l’ambiente ascetico della montagna.

La montagna e la neve vivranno nelle opere di Laura Pugno che esporrà i suoi calchi di neve, realizzati con una tecnica molto complessa. Presenti anche David Tremlett, che nel 2014 ha creato un grande Wall Drawing su una parete di legno antico e Fabio Adani con le sue “Pagine di Diario di Viaggio”, una tecnica mista scrittura e carta

 

A Courma! (3-4 agosto)

Ormai giunta alla terza edizione, A Courma! è la rassegna culturale che principali protagonisti dell’anno sui maggiori temi di attualità, economia e innovazione mediante incontri aperti e appuntamenti a porte chiuse per il libero confronto tra idee.

Tanti gli appuntamenti a partire dal 3 agosto: https://www.acourma.org/

 

Trekking letterario (7-9 agosto)

Tre giorni di trekking alla riscoperta di luoghi e rifugi meno conosciuti, accompagnati dalla letteratura, in compagnia di una guida alpina Anna Torretta e delle sue incredibili storie.

•          7 agosto: Cabane du Combal (Val Veny), escursione + presentazione libro C’erano una volta i montanari con l’autore Luciano Mareliati;

•          8 agosto: Rifugio Dalmazzi (Val Ferret), escursione al Dalmazzi + presentazione al rifugio Arnouva del libro In fondo al Crepaccio – cronaca di un soccorso impossibile con l’autrice Katja Centomo;

•          9 agosto: Col Marbrée (i biglietti per Skyway saranno ridotti per i partecipanti, la risalita è obbligatoria), escursione al ghiacciao Col Marbrée + presentazione al Jardin de l’Ange del libro La Montagna che non c’è di Anna Torretta.

Presentazione “L’Assassinio dell’Impossibile” di Reinhold Messner (10 agosto)

Reinhold Messner, alpinista, esploratore e scrittore italiano, conosciuto nel mondo dell’alta montagna per aver riportato in auge l’arrampicata libera in un periodo nel quale era preponderante la progressione artificiale, sarà per presentare il suo nuovo libro “L’Assassinio dell’Impossibile”, accompagnato da alpinisti contemporanei. Modera il co-autore Sandro Filippini, al dibattito parteciperanno grandi alpinisti contemporanei.

Incontri di Courmayeur (10 – 20 agosto)

Si tratta di una rassegna di incontri con Giuseppe Rita, presidente della fondazione Censis e della Fondazione Courmayeur Mont Blanc che ospiterà diverse personalità del panorama culturale italiano, quali Marta Cartabia, vicepresidente della Corte Costituzionale e Luciano Violante, presidente emerito della Camera dei Deputati.

Scienze in Vetta (22 agosto – 24 agosto)

Un festival unico nel suo genere ed in grado di appassionare il grande pubblico al mondo della scienza, tramite una serie di incontri con relatori del calibro dello scienziato Amedeo Balbi e del teologo Vito Mancuso. Non mancheranno laboratori ed attività in grado di coinvolgere anche i bambini per stimolare la loro fantasia e creatività.      

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here