COMUNICATO STAMPA – AC HOTELS

0
2735

Vertiginosa espansione del gruppo alberghiero
Continua la vertiginosa espansione del gruppo AC HOTELS dopo le recenti aperture in Spagna ed in Italia, dove ha inaugurato la sua undicesima struttura, AC Brescia. Nei prossimi cinque anni, la compagnia mira a raggiungere quota 200 alberghi, con nuove aperture nelle principali capitali europee. Il gruppo si riconferma così tra le prime catene alberghiere urbane, combinando lusso moderno e comfort esclusivo.

ESPANSIONE ITALIA
AC HOTELS ha acquisito al 100% la proprietà di AC Milano, inaugurato nel 2006 e nato dalla joint venture con il Gruppo Statuto. La catena che possedeva il 50% della società, ha comprato il restante 50% per Euro 26.000.000. Questo dato conferma il piano espansionistico di AC HOTELS sul mercato italiano, che include tra gli obiettivi futuri nuove aperture a Roma, Verona, Modena e Parma.

NUOVO DIRETTORE GENERALE ITALIA
AC HOTELS ha nominato Marc Sampietro come nuovo Direttore Generale per il coordinamento e lo sviluppo delle strutture italiane. Sampietro vanta una grande esperienza e nel suo precedente incarico in Spagna era responsabile sviluppo del Dipartimento Operativo AC HOTELS, un incarico in stretta collaborazione con la Presidenza. Il gruppo ha nominato, inoltre, Stefano Cardani come nuovo general manager dell’Hotel AC Milano.

AC HOTELS
A tutt’oggi AC HOTELS conta 115 alberghi tra Spagna, Italia e Portogallo, offrendo un’esclusiva combinazione di lusso moderno e comfort, differenziandosi per la qualità e l’accoglienza riservata ai loro clienti. Inoltre l’alta tecnologia, il servizio impeccabile ed il costante rinnovamento, posizionano la catena tra i principali gruppi albergheri.
 
www.ac-hotels.com

 

Per maggiori informazioni e materiale fotografico:

 

UFFICIO STAMPA IN ITALIA

 

ANTONELLA RESMINI

promotion&communication

Via Crema, 28 – 20135 Milano

Tel. +39 02 36.55.42.97

Fax +39 02 36.55.42.99
pr.antonellaresmini@tin.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here