Cina: progetto di turismo ecologico e aiuti alle zone rurali

0
131

(ANSA-XINHUA) – SHANGHAI, 30 OTT – Ctrip, la più grande agenzia di viaggi online cinese, ha lanciato una piattaforma di welfare pubblico, con l’obiettivo di favorire l’impegno di unmaggior numero di persone nella beneficenza sociale attraverso viaggi o attività legate ai viaggi.L’azienda prevede di investire 10 milioni di yuan, pari a1,42 milioni di dollari, in 50 progetti di welfare attraverso la piattaforma, compresi i viaggi gratuiti per i bambini che vivono in zone rurali verso le città in cui lavorano i loro genitori. La piattaforma sosterrà anche progetti relativi al turismo ecologico e alla riduzione della povertà. Ctrip.com ha lanciato la sua strategia di responsabilità sociale, che comprende servizi di SOS globali 24 ore su 24 per i turisti, la riduzione della povertà attraverso i viaggi e un maggiore facilità di accesso ai viaggi per un maggior numero di persone. “Cercheremo di fare in modo che tutti possano godersi i loro viaggi con i servizi offerti dall’azienda nel settore turistico”, ha affermato Sun Jie, amministratore delegato di Ctrip.com. (ANSA-XINHUA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here