ByHours: stanze a ore per ogni esigenza

0
2046

di Elena Pizzetti

 

In hotel sì, ma solo le ore necessarie. Dalla Spagna arriva www.byhours.com, la prima e unica piattaforma dedicata alla vendita di camere d’albergo a multipli di tre ore (tre, sei o dodici) indifferentemente di giorno o di notte.

“Il nostro servizio è molto utilizzato da chi viaggia per affari” spiega Guillermo Gaspart, co-fondatore di ByHours “Il posizionamento di molte strutture è strategico, vicino ad aeroporti e snodi ferroviari e sono sempre di più gli uomini d’affari che ci utilizzano per sfruttare i tempi morti tra un collegamento e l’altro, per prepararsi a una giornata di lavoro appena arrivati a destinazione o per riprendersi dal jet lag”. Senza contare chi vuole solo ritagliarsi qualche momento di tranquillità, magari prima o dopo eventi come convention, concerti, match sportivi.

Così la suite può essere il luogo ideale dove indire una riunione ristretta; la spa con la camera un’oasi di puro relax; una cena in camera il modo speciale per festeggiare un anniversario; le strutture in prossimità di ospedali preziosi punti di appoggio per i parenti. A disposizione ci sono 150 hotel in Italia (ma il dato cambia ogni giorno) distribuiti tra città (molti sono centrali e vicini a stazioni e aeroporti) e località turistiche. In totale le strutture tra Europa e Stati Uniti sono 2.500 con una prossima espansione verso l’Asia.

Semplice, flessibile e senza vincoli, ByHours permette di personalizzare la propria permanenza. Si può prenotare attraverso il sito ByHours.Com o tramite la app (Android e IOS), scegliendo l’hotel, l’orario del check-in e il numero di ore. In fase di prenotazione, è possibile aggiungere ore addizionali e acquistare servizi come spa, parcheggio, transfer, food & beverage, culla… Con il vantaggio di poter cancellare la prenotazione senza penali e la garanzia del prezzo più basso risparmiando fino all’80%. Si paga con carta di credito e, per qualsiasi dubbio, c’è un servizio clienti telefonico.

Insomma una piccola rivoluzione. Tanto è vero che nel 2014 ByHours ha vinto il premio “Miglior Startup” agli “Ecommerce awards” e nel 2015 si è aggiudicata il primo premio nella categoria webshop di viaggi e turismo. Chapeau.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here