BIT2020: convegni e formazione

0
415

a cura della redazione

 

Appuntamento con la convegnistica e la formazione di qualità alla BIT dal 9 all’11 febbraio a Fieramilanocity 

 

Quest’anno sono numerosissimi i convegni, preziosi spunti di formazione, organizzati da Fiera Milano che ben rappresentano l’anima trade di Bit, molto apprezzata dai partecipanti per i contenuti di attualità e i relatori di livello.

Quattro le tematiche principali: Formazione, Tecnologia, Hot Topics e Turismo enogastronomico.

Spicca l’appuntamento di GFK  “In viaggio per viaggiare. Itinerari informativi e percorsi di acquisto sul web e nel mondo fisico per scegliere ed acquistare le vacanze” Un convegno in programma martedì 11 febbraio alle ore 13,00 che è un’occasione per indagare sulla consumer journey di chi viaggia. La relatrice Daniela Mastropasqua, Key Account Manager GfK Italia fornisce alcuni insight sulla desiribilità e potenzialità, anche emotive, del viaggiatore.

Tra le domande centrali di questo incontro: quando inizia realmente un viaggio? Quando il viaggiatore è all’aeroporto o quando acquista la guida o, ancora, all’atto della prenotazione? Ma il viaggio non inizia per caso quando si incomincia a pensare alla prossima destinazione e a fantasticare su di essa? Un’ opportunità per approfondire le conoscenze relative all’approccio digitale al mondo del turismo, dalla ricerca di informazioni alla prenotazione all’identificazione dei diversi profili dei viaggiatori, ciascuno con le proprie mete e le proprie modalità di viaggiare.

Gli aspetti digital e social ricoprono un ruolo determinante nella consumer journey del viaggiatore. Un focus destinato alla formazione è rappresentato dal dibattito “Quando il turismo è… geek!”, in programma lunedì 10 febbraio alle ore 14,30. Sempre più tecnologiche, social e multimediali, le nuove frontiere del turismo sono l’habitat perfetto per gli esperti di app, tool e mobile device: un aspetto che rappresenta una sfida per tutti i player del settore e un orizzonte da esplorare per i viaggiatori.

Gli Hot Topics hanno come focus innovazione, turismo esperienziale e rispetto ambientale. Di particolare rilevanza “Pagamenti, il turismo tra digit e virtual. Quali gli scenari futuri?” (10 febbraio, ore 13,00, Sala Green 6): le carte di credito personali e aziendali stanno sostituendo il contante. Nell’incontro si evidenziano le tecnologie di ultima generazione, come i pagamenti tramite mobile tool e le card virtuali, alcuni dei quali forniti da grandi nomi dell’IT.

Sempre più leva trainante per l’incoming italiano è l’enogastronomia. Di grande interesse a questo proposito è il Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2020 (10 febbraio, ore 11,00, Sala Red) tenuto dalla Prof. Garibaldi: durante il dibattito verranno presentati analisi, dati, ricerche inedite e contributi di autorevoli esperti.

Molto atteso anche l’appuntamento del Comune di Milano, con focus su “Dall’Expo alle Olimpiadi, Milano un caso di successo” (10 febbraio, ore 11,30, Sala Green 2). Il capoluogo lombardo mette in campo nuove energie per beneficiare del grande attrattore in programma nel 2026: secondo uno studio della Bocconi, per la Lombardia l’evento olimpico produrrà un impatto economico per oltre 2,8 miliardi di euro, con un valore aggiunto di circa 1,2 miliardi, oltre a creare 22.000 nuovi posti di lavoro. Imprenditori e istituzioni locali anticipano mosse e iniziative a supporto dell’evento: ne parleranno Damiano De Crescenzo, Vicepresidente Gruppo Turismo Assolombarda, Roberta Guaineri, Assessore Turismo, Sport e Qualità della Vita del Comune di Milano, Gabriele Milani, Direttore FTO, e Maurizio Naro, Presidente Federalberghi Milano.

Da non perdere anche il XXIII Rapporto sul Turismo Italiano (9 febbraio, ore 11,00, Sala Green): promosso dall’IRISS (Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo) del CNR, (Consiglio nazionale delle ricerche), è il documento di riferimento e strumento guida per scelte strategiche e politiche degli attori coinvolti nel sistema turismo), prevede la presentazione delle principali evidenze che hanno caratterizzato il 2018 e parte del 2019 e, a seguire, una tavola rotonda intitolata “La competitività del turismo in Italia: Strategie, politiche e performance” in cui operatori, ricercatori ed esponenti delle istituzioni si confronteranno su alcuni fenomeni che stanno caratterizzando il settore a livello nazionale tra cui: strategie e tecnologie per lo sviluppo della smart destination; disintermediazione e reintermedazione; efficacia delle modalità di acquisizione dei dati; politiche pubbliche; tendenze della ricettività.

Per conoscere tutti i 100 convegni ed eventi, un unicum insieme all formula multi-target di Bit, quella consumer e quella dedicata alla industry, si può consultare il link: https://bit.fieramilano.it/convegni/.

 

 

 

Per info aggiornate bit.fieramilano.it, @BitMilano, #BitMilano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here