City-break a Gerusalemme tra storia, cultura e cucina

0
3860

a cura della redazione

Entrati a Gerusalemme si ha la sensazione che il proprio destino sia legato in qualche modo a quello di questa città. Millenaria e sacra, trasuda storia da ogni pietra e a ogni angolo presenta luoghi eccezionali: dal Monte degli Ulivi al giardino dei Gtsemani, dal Muro del Piano al Santo Sepolcro, dalla via Dolorosa a Yad Vashem, il memoriale alle vittime dell’Olocausto, e così via lungo tappe che scandiscono la storia della nostra civiltà. Nello spazio di poche centinaia di metri si incontrano i luoghi sacri alle tre grandi religioni monoteistiche: basta girare un angolo per passare dallo scampanio delle campane al richiamo alla preghiera del Muezzin, accorgersi che è arrivata l’ora dello shabbat e gironzolare nel quartiere degli ebrei ortodossi tra cappelli e ondeggianti “payot”, i riccioli.

IMG_1124 copia

Gerusalemme è anche una città frizzante, ricca di ristoranti kosher, mediorientali, italiani, francesi e giapponesi. I must sono i falafel, le polpettine mediorientali di legumi e spezie al ristorante Moshiko, in Ben Yehuda street; l’humus da Azura, nel mercato Mahane Yehuda così come gli spiedini di carne kosher del vicino Hashipudia e la spremuta espressa di melagrana che si trova un po’ ovunque. Ma in città c’è anche alta cucina con ristoranti che offrono piatti mediorientale creativi e locali fusion che combinano la cucina tradizionale con sapori contemporanei.

Molte le iniziative musicali e culturali nella città vecchia, inclusa la Torre di Davide, e la First Station che è stata trasformata in un complesso dedicato al tempo libero con locali e ristoranti. Emoziona sempre lo spettacolo di suoni e luci proiettate sulle mura della Cittadella di David ogni giorno dopo il tramonto che racconta 3.000 anni di storia della città, a cominciare dal re Davide.

Per scoprire Gerusalemme il Tour Operator Caleidoscopio Viaggi propone tre notti con volo in hotel tre stelle da 380 euro a persona (www.caleidoscopioviaggi.com). Per chi non si accontenta con Il Viaggio fino al 31 ottobre 5 notti in hotel 5 stelle con volo El Al ed escursione al Mar Morto, la più grande spa del mondo a cielo aperto, da 1.990 euro a persona (www.ilviaggio.biz). Info: www.goisrael.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here