Australian Travel: lo stato dell’arte

0
791

AUSTRALIAN TRAVEL:

L’ESTATE TRAINATA DALLE NOVITA’ E DAL CONSOLIDAMENTO DEL BRAND

 

AUSTRALIAN TRAVEL, il tour operator specializzato in Australia, Nuova Zelanda e Pacifico e, da poco tempo, anche in Emirati Arabi ed Estremo Oriente tira le somme di un’estate ormai avviata e, dal punto di vista commerciale, già conclusa.

«Ho sempre pensato che la correttezza, l’affidabilità, la velocità di risposta senza perdere di vista il servizio basato sulla reale conoscenza di quanto proponi – spiega Agatino FALCO fondatore e titolare del to – siano la base per la crescita di un’azienda come la nostra. Il team si approccia all’interlocutore con una flessibilità, una duttilità ed un servizio che non possono essere forniti da competitor molto più grandi e strutturati».

A fine luglio, con le pratiche ormai proiettate ai mesi di settembre, ottobre ed oltre, è interessante analizzare l’andamento della stagione su destinazioni ed aree che AUSTRALIAN TRAVEL propone.

«Se analizziamo le tendenze possiamo affermare di avere riscontrato la crescita maggiore – prosegue FALCO – sulle destinazioni della nostra prima programmazione, quella che ci ha un po’ fatto conoscere al mercato, ossia Australia, Nuova Zelanda, Fiji, Cook e Polinesia Francese. Il picco di crescita, fra queste, l’ha fatto registrare l’Australia con aumento di viaggi “luxury” per famiglie con grande capacità di spesa. Questo non significa che l’Australia non si possa esplorare anche in economia ma spesso sono le “esperienze di viaggio” scelte che, abbinate a particolari lodge, richiedono un budget più elevato».

Le terre così lontane hanno sempre attirato il segmento dedicato ai viaggi di nozze, che sono sempre in voga, ma è sorprendentemente in crescita il numero delle famiglie/gruppi famigliari che si approcciano all’Australia attratti dal fascino di questa terra selvaggia, eppure così accogliente, e nei sogni di tutti i viaggiatori.

«Per quello che riguarda le nostre nuove destinazioni “Oriente ed Emirati” – conclude FALCO – abbiamo rilevato che, dopo la distribuzione dei cataloghi, le vendite sono in aumento, il che significa che il brand e la sua affidabilità sono stati riconosciuti ed apprezzati dalle agenzie di viaggio. Non abbiamo raggiunto gli incrementi a doppia cifra del “down under” ma stiamo percorrendo la medesima strada che, sono certo, ci porterà ad aggiungere presto altre novità, sempre conservando l’alta e totale specializzazione, cosa sulla quale non transigo».

Ricordiamo le destinazioni su cui è specializzato il to con sede a Segrate (Milano):

Australia, Nuova Zelanda, Isole Fiji, Isole Cook, Nuova Caledonia, Polinesia Francese, Isole del Pacifico, ed ancora Emirati Arabi, Thailandia, Vietnam,      Laos, Cambogia, Myanmar, Malesia, Singapore,  Hong Kong,Giappone,     Indonesia

Info: www.australiantravel.it, info@australiantravel.it

Contatto per la stampa:

Massimo Terracina, massimo.terracina@gmail.com

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here