Auctoria Tour Operator e Morellini Editore insieme per il lancio de Il Tappeto Volante

0
695
Israele, Mar Morto foto di Gianluigi Sosio

di Ada Mascheroni

 

Il Tappeto Volante

una nuova web Tv dedicata al turismo e al viaggio intesi come esperienza immersiva e coinvolgente

 

Il format è pensato per raccontare le meraviglie del mondo e per penetrare lo spirito più profondo dei diversi Paesi. Una web Tv come contenitore di emozioni, un progetto ambizioso che, in questo difficile periodo causa pandemia, vuole essere un punto di riferimento per chi intende il viaggio come esperienza.

Gerardo Napolitano, fondatore di Auctoria Tour Operator, sottolinea come l’obiettivo principale sia quello di trasmettere emozioni mediante l’analisi approfondita di tutti quegli elementi che contribuiscono a delineare il patrimonio di un determinato territorio e delle popolazioni che lo abitano. In attesa di poter tornare a viaggiare in libertà, Il Tappeto Volante si propone come un punto di riferimento per i turisti/viaggiatori che troveranno, nelle varie puntate, approfondimenti, collegamenti con esponenti delle culture locali alla scoperta di un patrimonio culturale che spesso resta celato al turista distratto.

Valore aggiunto la sigla del programma, affidata al maestro Louis Siciliano. Compositore e polistrumentista il cui lavoro, non a caso, è arricchito dalle atmosfere di innumerevoli culture.

Appuntamento il lunedì, con cadenza bisettimanale. Ogni puntata sarà visibile in diretta e successivamente, su Facebook (@iltappetovolante.webserie) e sul canale Youtube di Morellini Editore.

Il primo appuntamento è stato dedicato a Israele con l’obiettivo di scoprire il deserto di Negev, il Parco nazionale di Timna e la roccaforte di Masada.

 

                                                            Israele, Masada, foto di Ginaluigi Sosio

 

Israele, Tmna miniere di Salomone, foto di Gianluigi Sosio

La trasmissione è stata anche l’occasione per fornire in anteprima indicazioni riguardo la guida ai Deserti di Israele, a firma di Gianluigi Sosio e in preparazione presso Morellini editore. Il deserto come luogo estremo, ma anche ricco di vita inaspettata, quasi una metafora di quanto stiamo vivendo in questo particolare momento storico.

Nella seconda puntata, la serie è andata alla scoperta delle terre del Bussento. nell’estremo sud della Campania, esplorando questa terra splendida tra natura, storia, e tradizione.

Sarà poi la volta dell’Armenia (26 aprile). Un Paese ancora poco frequentato dal turismo, anche se in ascesa prima del blocco imposto dalla pandemia. Un luogo intriso di spiritualità che non mancherà di stupire.

Appena possibile, gli organizzatori garantiscono che il progetto Il Tappeto Volante si arricchirà di eventi in presenza. Concerti, degustazioni, presentazioni di libri e altro ancora. Due sedi, una a Milano (spazio Labò, associazione culturale promossa e ospitata da Morellini Editore) e l’altra a Roma (Sala Convegni multimediale nell’ex refettorio dei Frati Cappuccini in via Veneto). Diverranno luoghi di intrattenimento, nei quali vivere e condividere esperienze. Il tutto all’insegna della passione irrefrenabile per il viaggio.

Israele, foto di Gianluigi Sosio

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here