ASSEGNATI I PREMI EXCELLENT PER IL TURISMO

0
1809

All’Hotel Principe di Savoia di Milano sono stati consegnati riconoscimenti ai rappresentanti dell’industria alberghiera, che hanno mostrato capacità manageriali, sostenendo il settore con le loro iniziative e onorificenze speciali a quelle figure appartenenti al mondo politico, istituzionale, culturale, scientifico, imprenditoriale e artistico che, con il loro operato, si sono impegnate ad affermare il brand Italia nel nostro Paese e nel mondo.

 

 

Asset strategico per lo sviluppo del Paese, l’industria turistico alberghiera italiana, ha premiato imprenditori e manager, che si sono maggiormente distinti nella loro attività, volta ad incentivare e sostenere l’economia nazionale. Al pari delle precedenti edizioni, la Giuria del Premio, presieduta dall’on. Ombretta Fumagalli Carulli, ha scelto di assegnare i prestigiosi riconoscimenti del Premio Excellent ai rappresentanti dell’industria alberghiera, che hanno mostrato capacità manageriali, sostenendo il settore con le loro iniziative, e di conferire onorificenze speciali agli Ambasciatori dell’eccellenza italiana, ovvero a quelle figure appartenenti al mondo politico, istituzionale, culturale, scientifico, imprenditoriale e artistico che, con il loro operato, si sono impegnate ad affermare il brand Italia nel nostro Paese e nel mondo. Degna cornice del Premio Excellent, giunto alla XVII edizione, gli austeri ed eleganti saloni dell’Hotel Principe di Savoia di Milano. I riconoscimenti del Premio Excellent, ideato dal presidente di Communication Agency, Mario Mancini, e promosso dal magazine Master Meeting sono andati alla senatrice Anna Finocchiaro, presidente Gruppo PD al Senato, per il grande equilibrio e senso di responsabilità che dimostra nell’interpretare le esigenze della società, compreso il turismo, e nel promuovere il dialogo pacifico tra le parti; Roberto Formigoni, presidente Regione Lombardia, che, per l’impegno speso a favore di Expo 2015, ha dato un segnale forte, sottolineando come un simile evento sia di importanza strategica per lo sviluppo e il rilancio non solo della Regione Lombardia, ma anche dell’intero sistema Italia; Philippe Daverio, storico dell’Arte, per la capacità di conquistare il grande pubblico, con temi non popolari come la cultura e sono brillanti esempi Passepartout, Emporio Daverio e Il Capitale, trasmissioni da lui condotte; Flavio Valeri, amministratore delegato Deutsche Bank Italia (ha ritirato il premio Davide Rigamonti, direttore commerciale Divisione Carte di Credito Deutsche Bank Italia) per aver dato valore concreto all’espressione "costruire capitale sociale", dimostrando, attraverso il sostegno di importanti iniziative a favore della ricerca, della cultura, dell’arte e dell’industria, come l’attività dell’Istituto non sia solo profondamente radicata nel contesto economico, ma anche dedita al continuo miglioramento della vita sociale. Altri riconoscimenti sono stati assegnati a Renzo Iorio, amministratore delegato e direttore generale Accor Italia; Maurizio Saccani, vicepresidente di Orient-Express Hotels; Chema Basterrechea, amministratore delegato NH Hoteles Italia; Bulgari Hotel (ha ritirato il premio Attilio Marro general manager Bulgari Hotel Milano); Aldo Melpignano, proprietario Gruppo San Domenico; Aldo Vagnozzi, Premio alla memoria (ha ritirato il riconoscimento Maurizio Vagnozzi); Paolo Bellè, general manager di Sheraton Golf Parco de’ Medici Hotel & Resort Roma; Roberto Billi, presidente Grand Hotel de la Minerve Roma; Giuseppina e Carmela Gambardella, proprietarie dell’Hotel Santa Caterina, Amalfi; Giovanni Naldi, general manager Prince SPA Grand Hotel Parco dei Principi Roma; Mike Eivers, ideatore del brand Chia Laguna Resort, Loc. Chia, Domus de Maria, Cagliari. Un riconoscimento speciale di Communication Agency è stato assegnato all’on. Edmondo Cirielli, presidente della Commissione Difesa della Camera e presidente della Provincia di Salerno, per aver contribuito in maniera decisiva alla realizzazione di performance eccellenti della destinazione turistica "Provincia di Salerno"; e a Pietro Fontanini, presidente della Provincia di Udine, per l’originalità e innovazione del progetto di marketing territoriale "Terra dei Patriarchi" che valorizza, attraverso un club di prodotto, il turismo culturale ed enogastronomico, senza escludere il MICE. Ha presentato la serata Tessa Gelisio, già conduttrice di trasmissioni televisive di successo.

Dolp’s Studio s.a.s. – Via Piero Maroncelli n. 19 – 47100 Forlì
Tel. 0543-31148, Fax 0543-456692, E-mail dolps.vannidolcini@tin.it
www.dolpsstudio.it cell. 335 5710451

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here