8.2 C
Milano
lunedì, Novembre 28, 2022

Argentina: rafforzare i collegamenti per la ripresa del turismo

Una terra attraente come l’Argentina, con i vincoli etnici che presenta con l’Italia è una meta eccellete per un viaggio pieno di stimoli. Due anni e più di stop hanno rinfocolato la voglia di viaggiare degli italiani (ed anche degli argentini verso il nostro paese) e l’occasione di riprendere il dialogo con il mercato italiano, è giunta con la recente manifestazione di Rimini, TTG il palcoscenico più importante per il futuro turistico tricolore.

Visit Argentina, torna in Europa con l’obiettivo di valorizzare la forte ripresa dell’attività nel corso del 2022 .Il paese sudamericano ha registrato un primo semestre molto positivo, con l’arrivo di un turista internazionale ogni undici secondi, fanno sapere dall’Istituto Nazionale di Promozione Turistica (INPROUTR),

E un po’ di questi arrivi sono stati italiani, con oltre 35mila arrivi nei primi otto mesi dell’anno e un recupero ad agosto di quasi il 50% dei visitatori rispetto allo stesso periodo del 2019, su una destinazione che è sempre stata, sia per i legami ancestrali dei nostri “parenti” che risiedono là, sia per l’innegabile appeal, molto ambita. Un bel momento per riprendere a viaggiare verso ovest, complice anche la voglia di normalità che pervade tutti.

E’ noto per quanto dichiarato dalle organizzazioni turistiche internazionali, che quest’anno i paesi non recupereranno più del 50% delle entrate turistiche del periodo pre-pandemico, ma la bella notizia per i colori albiceleste è che l’Argentina ha già raggiunto il 45% del recupero. E c’è ancora un intenso trimestre. Questo dimostra ampiamente che la ripresa esiste.

Per chi vorrà recarsi nel “cono sud” la buona notizia vede il ripristino della connettività aerea tra Italia e Argentina: ad aprile aveva ripreso ad operare il volo diretto tra Roma e Buenos Aires, attualmente operativo tre volte la settimana cui si somma il volo tra le due capitali operato giornalmente da ITA Airways.

A tutta natura, con gioielli come la Ruta Natural!         
La natura, un fattore chiave per il turismo post-pandemico, è un’altra grande attrazione del paese. Con oltre 40 parchi nazionali, suggestivi spazi immensi e un vasto territorio disseminato di tesori naturalistici, il Paese del calcio e del tango è il luogo ideale per trascorrere una vacanza tra relax e avventura: la forza della natura argentina può essere vissuta appieno percorrendo, ad esempio, la Ruta Natural, un circuito di 17 sentieri ricchi di paesaggi incantevoli ed avvincenti esperienze di vita all’aria aperta.

            L’Argentina è focalizzata nel narrare meno note destinazioni al mercato italiano: dal nord e i suoi colori alla magica Patagonia, passando per il ritmo incessante di Buenos Aires, gli squisiti vini di Cuyo, la natura vergine del Litorale e il cuore di Cordoba.

Massimo Terracina
Massimo Terracina
Giornalista dal 1987 si è sempre occupato di sport e turismo, con incursioni su radio e tv. Ha sempre la valigia pronta per esplorare il mondo, inesauribile fonte di spunti. Viaggiare allarga la mente. "State viaggiati" (con licenza)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles