Aqualandia: primo “Social Park 2.0” che diffonde nel web selfie e video dei tuffi

0
1905

La “rivoluzione social” di Aqualandia, come è stata ribattezzata dal patron, Luciano Pareschi, è già iniziata nelle ultime stagioni con eventi multimediali di successo fra i più cliccati nei social network, ma dall’apertura 2016, programmata per il 28 maggio, si arricchirà di una nuova attrazione 2.0 che farà impazzire gli amanti del selfie che non rinunciano a rimanere sempre on line: Jungle Jump, due scivoli paralleli, che nascono da un concept di tematizzazione totale e sono integrati all’interno di una collina che ripropone le caratteristiche della giungla amazzonica, sovrastata da un’altissima cascata.
La chicca che renderà il tutto estremamente live starà nella possibilità di collegare il braccialetto rfid consegnato all’ingresso del Parco al proprio indirizzo di posta elettronica e poi, attraverso un totem wifi, far partire, prima di lanciarsi da Jungle Jump, la registrazione video dell’evoluzione finale che verrà automaticamente montata con una propria dedica. Il link dove scaricare il filmato verrà poi inviato al proprio indirizzo di posta elettronica dove potrà essere facilmente condiviso con gli amici e sui principali social network.
Ma non basta! La “rivoluzione social” coinvolgerà ogni aspetto del Parco, perché vivere l’esperienza in modo totale significa farlo sapere agli altri, e invitarli a fare lo stesso. Ad Aqualandia sono stati infatti allestiti anche totem appositi per realizzare, gratuitamente, selfie perfetti, da inserire istantaneamente sui propri profili e taggare gli amici. “La grande forza di Aqualandia in questo senso” dichiara il direttore marketing e comunicazione, Massimo Lanza, “è proprio quella di rendere possibile l’incontro tra mondo virtuale e mondo reale, perché qui il social si realizza con l’interazione”.
“Continuando sempre nel percorso di crescita e di tematizzazione del Parco” conclude Lanza “abbiamo deciso di dare un nuovo impulso alla sperimentazione affrontando un nuovo concept: la sfida è quella di rendere Aqualandia un “Social Park” sotto tutti gli aspetti creando progetti che siano all’avanguardia e che ci permettano di rispondere in maniera tempestiva alle attuali esigenze dei nostri ospiti”.
Ecco allora che l’evento Aqualandia Summer Party, in programma l’11 giugno sulla soffice sabbia bianca di Shark Bay, la spiaggia tropicale del Parco, porterà oltre 5mila giovani a ballare sulle note di Deorro, uno dei dj più famosi a livello mondiale. E ancora in programma c’è la seconda edizione di YouTubers Summer Party, evento fra i più cliccati del web con 3 milioni di contatti generati in pochi giorni, che lo scorso anno ha dato a 2.000 fan delle nuove star del web la possibilità di incontrare i propri idoli in un’indimenticabile giornata di divertimento ad Aqualandia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here