American Airlines celebra 90 anni di aviazione e innovazione

0
1689

FORT WORTH, Texas – Venerdì 15 aprile 2016, American Airlines ha celebrato i suoi 90 anni trascorsi al comando dell’aviazione civile, nel corso dei quali ha collegato tra loro innumerevoli famiglie, il mondo del business e diverse culture sparse per il globo. La lunga e prestigiosa storia della compagnia aerea ha avuto inizio la mattina del 15 aprile 1926, quando il leggendario aviatore Charles A. Lindbergh, primo pilota della Robertson Aircraft Corporation, mise una borsa colma di lettere nella stiva del suo biplano DH-4 e decollò da Chicago alla volta di St. Louis. A 90 anni di distanza da quel glorioso giorno per l’aviazione, la Robertson risulta essere una delle numerose compagnie aeree che negli anni sono confluite in quella che oggi risulta essere la più grande al mondo, American Airlines.

“American è 100.000 volte più forte e innovativa ogni giorno in ogni singolo aspetto. Operare in quest’industria è una professione nobile e lavorare per American è un incarico ancora più speciale. Sono trascorsi ben 90 anni entusiasmanti per la nostra compagnia e gli anni più belli devono ancora venire”, ha dichiarato Doug Parker, Chairman e CEO di American Airlines.

 

Per festeggiare il novantesimo compleanno della compagnia, i passeggeri del volo da Chicago O’Hare a London-Heathrow hanno assistito ad un saluto speciale in occasione dei festeggiamenti. L’equipaggio della cabina di pilotaggio ha esposto dal finestrino una bandiera con il logo originale durante la fase di rullaggio, in onore della storica tradizione di American. L’esposizione della bandiera raffigurante il logo della compagnia è da sempre un elemento che contraddistingue la flotta American Airlines, sin dai suoi albori quando veniva esposta sul lato destro degli storici aeromobili DC3 per consentire ai passeggeri e agli spettatori al terminal di assistere alla cerimonia.

Per celebrare l’occasione, i passeggeri del volo 90 hanno ricevuto una borsa speciale della Garrett Popcorn Shops® di Chicago ed un album di foto storiche commemorative.

Nel corso della giornata lo staff American siè unito  alle celebrazioni in tutti gli aeroporti del mondo in cui opera la compagnia. Per seguire le celebrazioni sui social network si prega di fare riferimento a #HBDAmerican.

La storia di American quale pioniere dell’aviazione commerciale ha inizio sin dal primo volo di Lindbergh. American è stata la prima compagnia aerea ad introdurre nel 1953 il primo volo no-stop transcontinentale e la prima compagnia ad impiegare un pilota commerciale afroamericano, Dave Harris nel 1964. Inoltre American ha inventato i “loyalty program” con l’introduzione di AAdvantage nel 1981. Infine American si è fusa nel 2013 con US Airways dando vita alla più grande compagnia aerea del mondo.

Su American Airlines Group

American Airlines e American Eagle offrono una media di 6.700 voli al giorno verso circa 350 destinazioni in oltre 50 paesi. American dispone di hub a Charlotte, Chicago, Dallas/Fort Worth, Los Angeles, Miami, New York, Philadelphia, Phoenix e Washington, D.C. American è tra i fondatori di oneworld, l’alleanza che con i suoi membri e membri eletti serve quasi 1.000 destinazioni e opera 14.250 voli quotidiani verso 150 paesi. Le azioni di American Airlines Group Inc. sono quotate al Nasdaq con la sigla di negoziazione AAL. Nel 2015 sono entrate nell’indice S&P 500. American Airlines è su Twitter @AmericanAir e Facebook Facebook.com/AmericanAirlines

 

 

Per ulteriori informazioni stampa:  

Cinzia Martinengo/Lorenzo Martinengo

Via Vincenzo Monti, 9 – 20123 Milano

Tel. (+39) 02 4953 6650 r.a.

E-mail: martinengo@martinengocommunication.com

Web: www.martinengocommunication.com

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here