Alta Badia: Un libro, un rifugio

0
1979

Incontri con l’autore nel cuore delle Dolomiti

 

La dodicesima edizione della rassegna letteraria in Alta Badia ha inizio lunedì 27 luglio con la presentazione del libro “La guerra dei nostri nonni” di Aldo Cazzullo. Gli appuntamenti avranno luogo fino al 19 agosto.

 

Alta Badia (Bolzano) – Come dice Valentino Bompiani (1898-1992), editore e drammaturgo “Un uomo che legge ne vale due”. Basta percorrere l’elenco di titoli e nomi della rassegna di quest’anno per avvertire nella varietà dei temi il desiderio di permettere a ciascun ospite di “valere due” e anche più.

A 100 anni dalla Prima Guerra Mondiale non si poteva non ripensare alle sofferenze, alla generosità, al valore dei nostri nonni protagonisti e vittime di quelle epiche giornate. Sul tema della Grande Guerra abbiamo previsto tre incontri, per onorare la memoria di quegli uomini ignoti e coraggiosi”, dice Gianna Schelotto, la curatrice di Un libro un rifugio.Inoltre, i libri parleranno di tanti altri temi, quali l’amore, l’avventura, il passato e il presente, per testimoniare quanto un libro possa essere un rifugio in un mondo di incertezze come quello in cui stiamo vivendo”.

 

La rassegna letteraria parte con la presentazione di “La guerra dei nostri nonni”, di Aldo Cazzullo, che avrà luogo a Corvara il 27 luglio. Il giorno dopo, Lilian Thuram, il giocatore di calcio campione del mondo, presenta a La Villa “Per l’uguaglianza. Come cambiare i nostri immaginari”, un libro forte che parla di libertà e tolleranza. Lella Costa sarà a Corvara il 29 luglio per presentare “Che bello essere noi”, un libro dedicato alla bellezza dell’essere donna. “Quando il mondo era in ordine” è il titolo del libro di Isabella Bossi Fedrigotti, che verrà presentato sabato 1°agosto a La Villa. La carrellata di autori continua con Massimo Cacciari che presenterà a Corvara martedì 4 agosto il suo “Il simbolo della luce”. Torna in questa edizione la penna ironica e brillante di Andrea Vitali, che nel suo ultimo libro racconta una storia che viene dal passato: “La ruga del cretino”, presentato giovedì 6 agosto a Colfosco. Venerdì 7 agosto avrà luogo una rappresentazione molto particolare a Corvara. Si tratta di uno spettacolo, in cui Pino Petruzzelli veste i panni dello scrittore Mario Rigoni Stern per narrare la straordinaria e avvincente epopea di Tönle, montanaro semplice, forte, generoso e tenace, che vive in mezzo alla natura violata dalla Prima Guerra Mondiale. “La lista della spesa” è il nome del libro presentato da Carlo Cottarelli, sabato 8 agosto a La Villa. Cottarelli è esperto di finanza internazionale e nominato commissario straordinario alla spending review dal Governo Letta. È a cura di Riccardo Bertoncelli e Laura Nicora la “Serata di suoni e parole: cibo e musica”. L’incontro di lunedì 10 agosto è dedicato al cibo e alla musica, con una serie di appetizer in audio/video che svariano per secoli e secoli, dalla musica classica a quella contemporanea. “Guardavamo Carosello” è il titolo dell’intrigante viaggio nel profondo della TV italiana. Ferdinando Fasce e Riccardo Bertoncelli, martedì 11 agosto, parleranno di come nel tempo è cambiato il linguaggio della comunicazione e commerciale, ma anche e soprattutto, di come la musica ha scandito questo passaggio. Antonio Di Bella, già direttore di Rai 3 e attualmente capo dell’ufficio di corrispondenza Rai a Parigi, presenta giovedì 13 agosto a La Villa il suo libro “Je suis Paris. Se Parigi potesse parlare”, che stava scrivendo nei giorni in cui Parigi venne sconvolta dagli attentati del 7 gennaio. “Io amo. Piccola filosofia dell’amore” di Vito Mancuso, verrà presentato agli ospiti venerdì 14 agosto a Corvara, mentre Lorenzo Del Boca presenterà domenica 16 agosto “Maledetta guerra” a La Villa. “Il ponte di Picaflor” è invece il titolo della presentazione di Carlo Repetti e Tullio Sollenghi, che avrà luogo a Corvara, lunedì 17 agosto. Ritorna in Alta Badia Sergio Romano, per presentare “In lode della Guerra Fredda. Una controstoria, martedì 18 agosto a La Villa. La lunga carrellata di presentazioni si conclude mercoledì 19 agosto a Colfosco con la presentazione di “Il resto della settimana”. Maurizio De Giovanni in questo libro porta in scena il racconto di una sua grande passione: il tifo partenopeo.

 

La presentazione del 16 agosto ha luogo alle ore 21.00, mentre tutte le altre sono in programma alle ore 17.30.

 

Per informazioni: Consorzio Turistico Alta Badia – www.altabadia.org – Tel.: 0471/836176-847037 – Email: info@altabadia.org

 

Ufficio Stampa Alta Badia:

Nicole Dorigo: Cell. 338/9506830 – Email: press@altabadia.org

Stefanie Irsara: Cell. 340/8738833 – Email: stefanie.irsara@altabadia.org

Str. Colz, 75, 39030 La Villa (BZ)

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here