Alla scoperta della bresaola valtellinese nel cuore di Milano

Alla scoperta della bresaola valtellinese nel cuore di Milano

0 150

di Elisabetta Pina

 

Nello spazio multifunzionale dello chef toscano Simone Rugiati, il Food Loft nel cuore della China Town milanese, è “arrivata” la bresaola valtellinese in una chiave inedita. È il progetto del consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina che punta alla scoperta del lato contemporaneo di un salume piuttosto magro, molto gustoso e versatile e con una grande tradizione alle spalle. Dal 1996, infatti, questo affettato è garantito dal marchio comunitario di Indicazione Geografica Protetta e oggi il Consorzio propone una vera e propria rivisitazione della “primadonna” della cucina estiva (ma non solo) con una serie di ricette, 40 in tutto, che ne esplorano tutte le potenzialità. Si tratta di dieci panini, tre tipi di pizza, dieci piatti caldi e dieci diverse insalate. In scena per la stampa, gli esperti di settore e una scelta di food blogger, hanno sfilato panini, finger food e un delicato risotto bresaola e mela, realizzati dallo staff di Food Loft. Bresaola Inedita (www.bresaolainedita.it), progetto messo a punto da un summit di degustatori, chef, ristoratori, critici gastronomici e sommelier, è anche una web app che insegna come valorizzare in tavola questo particolare salume: consigli, falsi miti e una guida all’assaggio. In Rete anche le 40 ricette a base di bresaola valtellinese con abbinamenti (alcuni piuttosto inaspettati) approvati dal team di esperti. Insomma un prodotto di altissima qualità tutto da scoprire che ha un ingrediente segreto: il territorio, ovvero la Valtellina. Per saperne di più: www.bresaolavaltellina.it.

NO COMMENTS

Leave a Reply