A CELLE LIGURE DAL 24 AL 27/4: E VIE DU M

0
1872

 E VIE DU MÂ

 

Celle Ligure, Savona 24/27 Aprile 2008

 

E vie du mâ, le vie del mare. Erano quelle che, in passato, portavano i cellesi a cercare di rendere meno grama la vita di ogni giorno; erano quelle da cui arrivavano i mercanti con le loro mercanzie. Con il paese come approdo e punto di partenza per quelle navi e imbarcazioni che garantivano, se non ricchezza, quantomeno condizioni di vita un po’ più accettabili.

Oggi, E vie du mâ è una grande festa popolare che, nell’ultimo week-end di aprile, richiama a quel passato con tutta una serie di iniziative, sul mare e sulla terraferma. Una kermesse che durerà da giovedì 24 a domenica 27 aprile (orario 10-22), e nella quale la Via delle merci e del lavoro, rassegna di artigianato, prodotti tipici ed enogastronomici, sarà il trait d’union dell’intera manifestazione. La rassegna prenderà vita lungo la galleria Crocetta, a fianco alla passeggiata a mare, grazie a stand rigorosamente selezionati nel pieno rispetto della tradizione. Negli stessi giorni, nella sala consiliare di Via Boagno (orario 10-12 e 16-19), verrà inaugurata  La via per la Francia, mostra di documenti storici relativi ai traffici commerciali tra i capitani cellesi e la Francia. Curata dal vice sindaco Michele Manzi, la mostra sarà abbinata a un’esposizione di modellismo navale. Una terza via, aperta sabato 26 aprile nel centro storico, sarà quella dell’arte: a cura dell’associazione Il mare ci unisce, è in programma una mostra estemporanea, con pittori che dipingeranno il mare e le barche. Nelle stesse aree si potranno trovare Il mercatino di artisti e artigiani (Via Colla) e  Il gazebo delle occasioni, fiera ricca di offerte da parte dei commercianti del centro storico.

Darà spettacolo, invece, sempre sabato 26 aprile (centro storico, inizio ore 15) la Via della storia, rievocazione storica (a cura dell’associazione culturale Gli Aleramici) che prevede la rappresentazione del matrimonio tra un nobile cellese e una nobildonna proveniente dalla spagnola Cartagena. Sarà uno dei momenti clou della festa, assieme alla grande veleggiata del sabato mattina, nel mare di Celle, delle antiche barche a vela latina, rimaste per tutto il giorno precedente (il "festivo" venerdì 25 aprile) in esposizione nel centro storico e sul lungomare. Barche da lavoro e da trasporto, datate tra gli anni Venti e i Cinquanta del secolo scorso, sicuramente da ammirare, sia in terra sia in mare, a partire dalla vecchia barca, chiamata A Comedia cellasca, completamente rimessa a nuovo per iniziativa dell’associazione Vela latina di Celle Ligure. Da Saint Tropez, in Francia, arriverà una baleniera, e un’imbarcazione è attesa dalla Croazia; saranno poi numerose le barche liguri, da Diano Marina alla Spezia (a Portovenere un’analoga veleggiata è in programma a fine maggio).

"Tra i tanti appuntamenti che Celle mette in calendario – dicono gli organizzatori (un pool di operatori e di sponsor, messi assieme dal consorzio Promotur e che fanno capo al Comune di Celle Ligure e alla Provincia di Savona) – questa, fin dalla prima edizione, è una delle più sentite, perché rilancia l’antica tradizione marinara".

E siccome il mare non divide ma unisce, con Celle partecipa a "E vie du mâ" anche Savona. Domenica 27 le barche saranno trasferite in Darsena dove, per tutto il giorno (orario 9-19), sarà in programma un’esposizione abbinata alla Mostra mercato della Marineria. Domenica pomeriggio, a Celle, invece, sul lungomare e in località Piani, Due clown di passaggio, con animazioni e giocolerie.

 

 

Consorzio Promotur, tel. 019-991774, fax 019-992522 celle_promotur@libero.it

Iat Celle Ligure, tel.019-990021, fax 019-9999798 celleligure@inforiviera.it

Comune di Celle Ligure  www.comunecelle.it  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here