4.9 C
Milano
venerdì, Dicembre 2, 2022

A Bookcity “L’abbraccio di Kiev” di Mariangela Rossi

Mariangela Rossi, giornalista di lifestyle e travel, come ama definirsi, sarà presente con il suo libro “L’Abbraccio di Kiev. Lettera auna bambina rinata”  a “Bookcity” l’iniziativa culturale sostenuta dal Comune di Milano, che chiuderà i battenti domenica 20 novembre, volta a promuovere il mondo del libro e della lettura.

Fra i tanti incontri che avverranno nell’ambito della kermesse libraria la socia GIST Mariangela Rossi presenterà sabato 19 novembre alle 12.00 il libro autobiografico che narra la storia della adozione di una bimba ukraina, Anastasia, dal Dombass, proprio quella regione così tanto martoriata.

Bookcity
Anastasia e Mariangela Rossi

Bookcity consiste in una serie di incontri, specialmente presentazioni di libri, e altre attività (come reading, incontri, mostre, seminari, laboratori, dialoghi e spettacoli) a sostegno della letteratura e della cultura in generale.

Da Kiev e dal Donbass, in Ucraina, a Milano è un doppio viaggio, quello di Mariangela e della sua figlia adottiva. La nostra illustre associata, non più solo giornalista ma anche scrittrice, sarà al Museo Mudec di Milano, per presentare il suo lavoro “L’abbraccio di Kiev. Lettera a una bambina rinata”, edito da Solferino. L’evento, aperto a tutta la città, sarà introdotto da Michela Proietti, giornalista del Corriere della Sera, moderato da Desideria Cavina, Caporedattore Esteri News Mediaset/TgCom e arricchito dalle letture dell’attrice e conduttrice Gisella Donadoni

La storia autobiografica risale a dieci anni or sono quando Mariangela Rossi raggiungeva il Donbass per adottare Anastasia. Domani la giornalista genovese di nascita, a Milano da molti anni, che collabora regolarmente a testate come Io Donna, Amica, Marie Claire Maison e How to Spend It , premiata dal “GIST Travel Award” per il senso del tatto in occasione dell’ultimo Salone del Libro a Torino, racconta l’incontro fondamentale ed emozionante con questa bambina, Anastasia, ma anche con il popolo ucraino.

E’ una storia a lieto fine, che parla di accoglienza, di bisogni reciproci, di aperture, di mondi diversi che si incontrano, di abbracci e di anime che si trovano. In sintesi, di amore. Ma molto evidente è anche il focus sul senso del viaggio e della sorpresa nel narrare di una Kiev contemporanea, culturalmente vibrante, giovane e in piena transizione, come l’aveva vissuta con suo marito nel lungo periodo dell’adozione.

Bookcity
Premiazione al salone del libro a Torino (photocredit Gisella Motta)

Ricca di vari piani di lettura, con una descrizione toccante e inattesa proprio di Kiev e del Donbass di ieri, alternata a rimandi alla realtà di oggi e al conflitto, che continua a essere uno scenario di cronaca, in attesa di un possibile negoziato. Pagine che si trasformano in una condivisione di sentimenti, di incontri, ma anche in un invito a coltivare la speranza.

Una vicenda che, a partire da una storia personale e narrata per circostanze del tutto casuali, tocca temi universali e di attualità, come la guerra, il coraggio al femminile e la necessità dell’accoglienza, su più fronti. L’autrice supporta l’Associazione Hope Onlus, che sostiene progetti umanitari per bambini e comunità, con più di 30 missioni già portate a termine in Ucraina dall’inizio del conflitto, e con cui la figlia Anastasia, oggi 20 anni, è da poco tornata da un viaggio a Leopoli come volontaria in un orfanotrofio di bambini provenienti dalla sua stessa città, Luhansk, e sfollati a causa dei bombardamenti. Un atto di coraggio e di amore, per non dimenticare e per ricordare al mondo di tenere sempre l’attenzione alta, con la speranza di un futuro democratico e di un nuovo volto per l’Ucraina

Massimo Terracina
Massimo Terracina
Giornalista dal 1987 si è sempre occupato di sport e turismo, con incursioni su radio e tv. Ha sempre la valigia pronta per esplorare il mondo, inesauribile fonte di spunti. Viaggiare allarga la mente. "State viaggiati" (con licenza)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles