Un anno di successi per Oakland

0
233

Grandi soddisfazioni per Oakland, destinazione emergente della San Francisco Bay Area

 

Questo è stato un anno di importanti risultati per Oakland. Tra i più recenti, la città è stata selezionata, per la prima volta, come una delle 28 destinazioni da non perdere sulla lista Best Travels della rivista National Geographic Traveler 2019 e l’unica destinazione degli Stati Uniti nella categoria cultura. La spesa dei visitatori ha continuato a orientarsi positivamente, con l’economia turistica della città che mostra una crescita impressionante del 28% negli ultimi cinque anni. Gli operatori locali hanno arricchito le esperienze dei visitatori con lo sviluppo di prodotti nuovi e aggiornati, come la recente espansione dell’Oakland  California Trail, l’apertura del Radisson Hotel Oakland Airport ed i recenti lavori di ristrutturazione presso gli alberghi Claremont, Waterfront e Z Hotel.

Rinnovato fino al 2025, l’Oakland’s Tourism Business Improvement District (OTBID) offre importanti programmi di marketing e di sviluppo della destinazione che promuovono la visibilità di Oakland come destinazione di svago. Visit Oakland continua inoltre a rafforzare le sue relazioni con l’aeroporto internazionale e il porto di Oakland per la promozione a livello nazionale ed internazionale.

Oakland intensifica sforzi e strategie innovativi per far aumentare la domanda di convegni e eventi di gruppo. Nel 2018, un’efficace promozione della destinazione ha contribuito a garantire meetings per un valore di oltre 43,5 milioni di dollari in termini di impatto economico per Oakland e un aumento del 40% dei pernottamenti. I campionati nazionali USRowing Masters svolti a Lake Merritt, che ritorneranno nel 2020, hanno portato un impatto economico di $ 6-7 milioni per la destinazione.

La proposta turistica nel mercato del leisure rimane brillante. Il lancio del nuovo sito di Visit Oakland ha comportato un aumento del traffico online del 34%. Il team di Visit Oakland ha realizzato l’Oakland Inspiration Guide, e inaugurerà l’Oakland Art Month e l’Oakland Mural Festival a maggio, esperienze culturali assolutamente nuove. L’Oakland Restaurant Week ha attirato un numero significativo di appassionati di cucina, insieme a un alto coinvolgimento sui social media. Oltre alle campagne pubblicitarie estive e natalizie, la promozione Coffee Rush ha sfruttato la posizione di Oakland come terza città del caffè negli Stati Uniti e un importante centro per imprenditori nella torrefazione.

Una solida presenza nelle pubbliche relazioni ha comportato un aumento della copertura media superiore al 42%. Visit Oakland ha mantenuto una forte visibilità sui mercati internazionali, con la partecipazione all’ IPW a Denver, World Travel Market di Londra e Showcase USA – Italy a Venezia. Per quest’anno, sono previste le aperture dei nuovi alberghi Hampton Inn e Spring Hill Suites all’aeroporto di Oakland.

Insomma, Visit Oakland è entusiasta di aver accolto nel 2017 3,8 milioni di visitatori e attende impaziente le cifre definitive per il 2018. Si prospettano un futuro promettente per la destinazione emergente della San Francisco Bay Area!

Visit Oakland

c/o Master Consulting FL srl – 00198 ROMA – Via Guido d’Arezzo 35

Tel. +39 06 4201 1376 Fax +39 06 855 15 41  info@mastercons.it  www.visitoakland.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here